Rivolta

Rientrata la salma di Luigi Vailati, giovedì i funerali

L'operaio agricolo morì schiacciato sul lavoro lo scorso 7 marzo.

Rientrata la salma di Luigi Vailati, giovedì i funerali
Cronaca Cremasco, 16 Marzo 2021 ore 18:22

Rientrata a Rivolta oggi, martedì 16 marzo, la salma dell'operaio agricolo Luigi Vailati, deceduto sul lavoro la sera del 7 marzo scorso. Sul corpo era stata disposta l'autopsia.

Via libera alla sepoltura di Luigi Vailati

Vailati, 45 anni era rimasto schiacciato sul suo muletto, tra l'abitacolo e il montante dove agganciano le forche. L'anziana madre, non vedendolo rientrare, aveva telefonato ai titolari dell'azienda agricola Milanesi dove lavorava da anni, che avevano fatto la terribile scoperta. L'autorità giudiziaria aveva poi disposto l'autopsia.

I funerali saranno celebrati giovedì

Una morte che aveva scosso la comunità intera dove, solo tre mesi prima, era morto bruciato vivo nella sua roulotte un altro operaio agricolo 30enne, Sukhjinder Singh.

La salma si trova nella sala del commiato di via Cereda. Le esequie saranno celebrate giovedì alle 15 nella basilica di Santa Maria Assuntea e San Sigismondo.

TORNA ALLA HOME