Cronaca
Caravaggio - Capralba

Fiori per le vittime del treno di Pioltello, quattro anni fa

Oggi,  25 gennaio 2022, ricorrono i quattro anni dal disastro ferroviario di Pioltello

Fiori per le vittime del treno di Pioltello, quattro anni fa
Cronaca Treviglio città, 25 Gennaio 2022 ore 09:37
Un altro anniversario senza cerimonie pubbliche, causa Covid-19. Oggi,  25 gennaio, ricorrono i quattro anni dal disastro ferroviario di Pioltello, in cui persero la vita  Ida Milanesi e Pierangela Tadini di Caravaggio, e Alessandra Giuseppina Pirri, di Capralba.

Quattro anni da Pioltello

Nessuna cerimonia pubblica, anche in quest'anniversario, sarà possibile. Tuttavia, a Capralba e a Caravaggio i sindaci Damiano Cattaneo e Claudio Bolandrini ricorderanno le tre vittime, e le centinaia di feriti dell'incidente, in una serie di eventi dedicati.  Questa mattina, alle sei, i due primi cittadini hanno deposto una composizione floreale alla stazione di Capralba, per poi prendere il treno delle 6.20 - lo stesso che deragliò alle porte di Pioltello - per scendere a Caravaggio e lasciare un mazzo di fiori anche nei pressi delle pietre d'inciampo installate negli scorsi anni a memoria della strage. Si è poi celebrata una messa, in parrocchiale.
"Sono semplici gesti per esprimere ai famigliari il nostro immutato cordoglio e a quanti viaggiavano su quel treno solidarietà" ha commentato Bolandrini. L'urgenza, quattro anni dopo, resta quella della verità. "A distanza di quattro anni continuiamo a chiedere sia fatta piena luce sulle responsabilità di quanto accaduto e sia sempre garantita la sicurezza dei viaggiatori" ha scritto il sindaco in un post sulla propria pagina Facebook.
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.35 (4)
Foto 1 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.35 (3)
Foto 2 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.35 (2)
Foto 3 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.35 (1)
Foto 4 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.35
Foto 5 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.34 (1)
Foto 6 di 7
WhatsApp Image 2022-01-25 at 12.21.34
Foto 7 di 7
Alla cerimonia erano presenti i familiari di Ida Milanesi (la figlia Valentina e il marito Marco) e di Pierangela Tadini  (i genitori, con la sorella Mara). Con loro i sindaci di Brignano Beatrice Bolandrini (anche lei era tra i pendolari su quel treno), Stefania Bonaldi di Crema,  Pietro Fiori di Castelleone e Diego Vairani di Soresina.
Seguici sui nostri canali