Cronaca
Canonica-Vaprio

Ponte di Canonica, sette mesi di senso alternato

Dal 3 gennaio al 28 luglio. E' percorso ogni giorno da migliaia di automobilisti diretti nel Milanese.

Ponte di Canonica, sette mesi di senso alternato
Cronaca Gera d'Adda, 23 Dicembre 2021 ore 12:24

Senso unico alternato fino a fine luglio sul ponte sull'Adda che collega la sponda milanese a quella bergamasca tra Vaprio e Canonica. Ne dà notizia Primalamartesana.it

Ponte di Canonica, disagi in vista

Disagi in vista per migliaia di pendolari che ogni giorno percorrono il ponte tra Canonica d'Adda e Vaprio. Dal 3 gennaio al 28 luglio 2022 infatti il ponte sarà percorribile soltanto a senso unico alternato, regolato da un semaforo. Una misura purtroppo necessaria alla messa in sicurezza del ponte, che era tra gli "attenzionati speciali", dopo la tragedia di Genova.

Il progetto era stato approvato nei mesi scorsi. I calcestruzzi del ponte, va detto, sono ancora grandissima qualità, le prove diagnostiche danno valori ottimi. Il problema è che i cosiddetti pendini, vale a dire i tiranti d’acciaio con quelle camicie di calcestruzzo e metallo non sono sotto controllo. Considerando l’età del ponte e la presenza di infiltrazioni "preferiamo sostituirli tutti, uno alla volta, così come gli archi traversi" aveva spiegato l'Amministrazione nei mesi scorsi.

Una mano, ai pendolari, la darà tuttavia la recente apertura della "tangenzialina" di Vaprio, che permette di "saltare" il semaforo in cima alla salita a ridosso dell'alzaia.

Un ponte fondamentale sull'Adda

Una storia, quella del ponte che unisce Canonica a Vaprio, che risale al 268 d.C. quando l’imperatore romano Claudio II lo fece costruire in memoria del rivale Aureolo. Da quel giorno quattro grandi interventi fino all'ultimo del 1957 con la costruzione della struttura attuale.