Cronaca
calcio

Polizia locale nel caos, il bando è andato a vuoto

Quella della mancanza di risorse è un problema che si trascina da tempo alla Polizia locale.

Polizia locale nel caos, il bando è andato a vuoto
Cronaca Bassa orientale, 01 Maggio 2021 ore 09:54

Bando a vuoto la Polizia Locale resta a secco. Doveva essere l’azione risolutiva per il Comando cittadino ma si è risolto in un nulla di fatto, il bando di reclutamento di una agente del Comune di Calcio.

Un problema che si trascina da tempo

Quella della mancanza di risorse è un problema che si trascina da tempo alla Polizia locale. A gennaio, a distanza di oltre un anno dal pensionamento datato dicembre 2019 di un ex agente che ha lasciato il Comando ridotto a due sole unità in servizio, è stato indetto un nuovo bando per cercare una figura che ricoprisse il ruolo di agente, un ruolo che richiede diverse caratteristiche ed idoneità. In totale si sono presentate oltre venti persone, un numero importante da cui partire per poter iniziare a cercare la figura giusta per un ruolo così delicato. Il primo step del bando ha previsto una scrematura dei candidati secondo diversi criteri fondamentali, tra cui il possesso per poter guidare le moto, nonostante a Calcio non vi siano questo tipo di mezzi in dotazione, per poter vestire la divisa della Polizia Locale. Dai venti candidati iniziali si è arrivati a cinque che si sono presentati al test scritto, obbligatorio per poter accedere all’esame orale. Solo due i partecipanti che sono riusciti a superare l’esame scritto, e venerdì hanno sostenuto l’orale. Nessuno di questi però è risultato idoneo.

Leggi di più su Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME