Menu
Cerca
Ospedali

Pazienti Covid, a Treviglio e Romano due su tre da fuori provincia

Tra i dipendenti sono 36 i positivi in isolamento fiduciario, nessuno grave.

Pazienti Covid, a Treviglio e Romano due su tre da fuori provincia
Cronaca Treviglio città, 13 Novembre 2020 ore 17:54

Un dato che fotografa bene il quadro della situazione Covid negli ospedali della Bassa è quello di nuovi ricoveri giornalieri. A mercoledì, le strutture dell’Asst Bergamo Ovest hanno infatti accolto 27 nuovi pazienti, dei quali 17 nei reparti recentemente riconvertiti alla cura esclusiva del Coronavirus. Di questi, dodici provengono da altre province e solo cinque sono bergamaschi.

Un rapporto superiore a 2:1, che conferma quanto spiegato anche da Ats, nella call settimanale con i sindaci (leggi QUI): la situazione in Bergamasca è relativamente tranquilla, ed è ora il momento per le strutture e il personale locale di “dare una mano” soprattutto a Milano e alla Brianza.

Ospedali, sono 36 i dipendenti positivi

A proposito di personale sanitario, è di oggi invece l’ultimo aggiornamento sul numero di dipendenti positivi dell’Asst Bergamo Ovest, sei in più di settimana scorsa.  Sono 36 in totale, su 1079 tamponi effettuati finora su medici, infermieri e personale sanitario. Nessuno è in condizioni tali da richiedere il ricovero, ma sono tutti in isolamento fiduciario. Si tratta di tre dirigenti medici e di 33 dipendenti del “comparto” (infermieri, oss, ostetriche, amministrativi, tecnici).

TORNA ALLA HOME