Accoltellato dopo una lite

Omicidio a Bergamo: 34enne accoltellato davanti alla famiglia

La vittima è un uomo tunisino di 34 anni, che è stato accoltellato a morte da un ragazzo italiano di 20 anni oggi dopo una lite.

Omicidio a Bergamo: 34enne accoltellato davanti alla famiglia
Cronaca Bergamo e hinterland, 08 Agosto 2021 ore 18:43

La tragedia è avvenuta quest'oggi, domenica, poco dopo le 13 in via Novelli, non lontano dalla stazione ferroviaria. L'uomo è stato accoltellato davanti a moglie e figli.

L'omicidio

Vittima dell'omicidio è un uomo di 34 anni, tunisino regolare e da tempo residente in provincia di Bergamo. Secondo le prime indiscrezioni, l'uomo sarebbe stato aggredito a seguito di una lite per futili motivi, causata probabilmente da un urto involontario con l'aggressore, un giovane italiano di vent'anni. Dalla discussione sarebbe nato un acceso litigio, culminato con l'atto folle del giovane, che ha aggredito la propria vittima con una serie di coltellate. Una di queste, al petto, sarebbe poi risultata fatale al 34enne, morto di fronte alla moglie e ai suoi due figli. Inutile dunque anche l'intervento dei sanitari, giunti sul posto quando per la vittima non c'era ormai più nulla da fare.

TORNA ALLA HOME.