Cronaca
Aggiornamento

Lancia la sua auto contro un camper, 42enne indagata per tentato omicidio

Ora si trova ricoverata in gravi condizioni all'ospedale San Gerardo di Monza.

Lancia la sua auto contro un camper, 42enne indagata per tentato omicidio
Cronaca Media pianura, 23 Giugno 2022 ore 14:47

L'accusa è di tentato omicidio plurimo. Non è stato un malore, né una distrazione a causare l'incidente che domenica pomeriggio ha mandato in ospedale sei persone, ma un gesto volontario. A compierlo è stata una 42enne di Brignano, ora ricoverata in coma al San Gerardo di Monza.

Si lancia con l'auto contro un camper

Una lite al telefono con il compagno e poi la decisione improvvisa di sterzare e invadere la corsia opposta dove stava transitando un furgone camperizzato con a bordo una famiglia di ritorno da un weekend fuori città. A raccontarlo è stato il 28enne di Pognano che in quel momento si trovava a bordo della Opel Corsa condotta dalla donna a cui aveva dato una mano per il trasloco.

Sei feriti, anche due bambini

Lo schianto era stato tremendo. La più grave era proprio la 42enne trasportato al San Gerardo in elisoccorso. La famiglia che si trovava sul camper è stata trasportata al Papa Giovanni XXIII di Bergamo: feriti padre 45enne, madre di 41 e i due bambini, la femmina di 7 anni e il maschio di 9, ancora in osservazione dopo un intervento. Gli altri sono stati dimessi nei giorni successivi così come il 28enne che era stato invece trasportato al Policlinico San Marco di Zingonia.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola domani, venerdì 24 giugno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter