Cronaca
Sirene di notte

La notte di Halloween tra alcol e aggressioni

Misano, 46enne soccorso per intossicazione da alcol lungo la strada che porta al Santuario di Caravaggio.

La notte di Halloween tra alcol e aggressioni
Cronaca Treviglio città, 01 Novembre 2022 ore 10:07

Una notte di Halloween particolarmente movimentata quella appena trascorsa tra la provincia di Bergamo e l'Alto Cremasco, tra diversi incidenti stradali, aggressioni e anche qualche intervento del 118 per cittadini che hanno esagerato con l'alcol.

Aggressione a Sarnico

Il primo intervento della serata poco prima delle 23, per un'aggressione avvenuta in via Generale Albricci a Sarnico. Protagonista, suo malgrado, un uomo di 47 anni che tuttavia non ha riportato ferite tali da richiedere il trasporto in ospedale.

Pochi minuti più tardi, in via Volta a Osio Sotto, altra aggressione. Stavolta è un 32enne ad avere la peggio: è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Pala Giovanni XXIII.

Misano, 41enne in ospedale per intossicazione

Passate le 23, la Croce rossa di Treviglio ha dovuto intervenire per soccorrere, in codice rosso, un 46enne che si trovava quasi privo di sensi nei pressi di un locale pubblico sulla strada che conduce al Santuario di Caravaggio. Presentava i sintomi di un'intossicazione alcolica. Codice rosso per lui, finché il personale sanitario gli ha prestato una prima assistenza abbassando la gravità dell'intervento a codice verde. È stato portato in Pronto soccorso a Treviglio.

Aggredito 21enne, in ospedale

A notte inoltrata altri interventi del genere.
A Seriate, attorno alle 4.20 si è verificata un'aggressione ai danni di un ragazzo di 21 anni, in via Nazionale. Sul posto la locale Croce rossa, inizialmente in codice rosso, che ha trasportato il ragazzo in ospedale, al vicino "Bolognini" della città dell'hinterland.

Diciottenne in ospedale

A Dalmine, alle 4.25 circa, nuovo intervento della Croce rossa di Bergamo, stavolta. Ancora un ragazzo di 18 anni che aveva forse esagerato con i festeggiamenti e presentava i sintomi di un'intossicazione etilica. È finito in Pronto soccorso a Zingonia.

Trentunenne intossicato a Rogno

Idem pochi minuti più tardi, stavolta i via Monte Grappa a Rogno: un 31enne è stato portato in codice giallo, poi abbassato a verde, in Pronto soccorso all'ospedale di Lovere.

Ed era già alba fatta, infine, quando a Mozzo sulla Dalmine-Villa d'Almé è stato aggredito un 33enne, finito in Ps a Ponte San Pietro.

E nel Cremasco? Non è andata particolarmente meglio

A Crema il primo "caduto" della notte di Halloween è stato un 20enne, soccorso in via Diaz, probabilmente ubriaco, dalla Croce rossa cittadina attorno alle 2 del mattino. Sempre a notte fonda, erano da poco passate le 4, stessa storia a Bagnolo Cremasco, nei pressi di una nota discoteca. Non è stato trasportato in ospedale.

Treviglio, spunta per strada un estintore

È forse a sua volta un curioso "reduce" dei festeggiamenti della vicina piazza Setti ieri sera, invece, l'estintore trovato questa mattina abbandonato in via Portaluppi a Treviglio (nella foto in alto).

Seguici sui nostri canali