Bergamo

In casa un'attrezzatissima serra di marijuana: arrestato un 41enne (tradito dalla musica)

Non si può dire che non avesse un gran pollice verde, il 41enne di Bergamo arrestato nel pomeriggio di mercoledì dalla Polizia locale

In casa un'attrezzatissima serra di marijuana: arrestato un 41enne (tradito dalla musica)
Cronaca Bergamo e hinterland, 05 Febbraio 2021 ore 12:18

Non si può dire che non avesse un gran pollice verde, il 41enne di Bergamo arrestato nel pomeriggio di mercoledì dalla Polizia locale. Aveva organizzato, nella sua casa di via Alberto da Prezzate,  una attrezzatissima coltivazione di marijuana,  con 33 piante. R.M., 41enne di Bergamo, dovrà ora rispondere di coltivazione, produzione, raffinazione finalizzata alla cessione o alla vendita di sostanza stupefacente. In casa aveva peraltro anche quasi 4000 euro in contanti.

Musica alta, scatta il controllo

L’intervento della Polizia Locale di Bergamo era scattato per controllare una semplice segnalazione di musica trasmessa ad alto volume. Il forte e netto  odore di marijuana che proveniva dall’appartamento, però, ha richiamato l’attenzione degli agenti, che  non appena aperta la porta hanno intravisto subito un contenitore in vetro contenente marijuana.

3 foto Sfoglia la gallery

Un'attività florida

All’interno dell’appartamento, gli agenti del Comune di Bergamo hanno poi  trovato altri contenitori in vetro, una busta contenente 100,72 grammi di marijuana, un  bilancino di precisione, e ben 5 serre con tanto di impianti di irrigazione, illuminazione, ventilazione ed essiccazione professionali. In totale, la piantagione constava di  33 piante. Su disposizione del Pubblico Ministero, l'uomo  è stato messo agli arresti domiciliari, poi sottoposto alla direttissima nella mattinata di ieri. L’arresto è stato convalidato e R.M. è stato rinviato a giudizio.

TORNA ALLA HOME