Caravaggio

Il sindaco salva una civetta finita nella bufera

"Mister Magoo", trovato in fin di vita ieri dopo il nubifragio, è stato affidato alle cure dell'oasi WWF di Valpredina.

Il sindaco salva una civetta finita nella bufera
Cronaca Gera d'Adda, 09 Luglio 2021 ore 11:55

L'ha battezzato "Mister Magoo", come il noto personaggio animato ideato da John Hubley negli anni Cinquanta. E' un esemplare di civetta, che il sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini ha trovato davanti a casa propria ieri, giovedì 8 luglio, pochi minuti dopo il micidiale temporale che ha danneggiato tra l'altro, anche il Santuario di Santa Maria del Fonte.

La civetta ferita
La civetta ferita

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.

 

Civetta fradicia stordita dalla tempesta

Fradicia e probabilmente ferita, stordita dalla bufera, la civetta era caduta a terra e sembrava non ci fosse più nulla da fare. Bolandrini, insieme a dei vicini di casa, ha però tentato il tutto per tutto. "Per fortuna respirava ancora - ha raccontato - L'ho portata a casa e ho chiamato il veterinario Di Mauro, insieme alla polizia provinciale, che mi hanno dato indicazioni per prendersene cura". Alla fine, Mister Magoo si è ripreso, si è appollaiato in una scatola di cartone e ha riaperto gli occhi. Per ora, però, non sembra intenzionato a riprendere il volo.

La notte dai vicini, poi a Valpredina

La civetta ha passato la notte a casa dei vicini del sindaco: " I gatti di casa manifestavano un certo interesse per il nuovo ospite..." ha raccontato Bolandrini. E questa mattina è stata affidata alle cure dell'oasi del WWF di Valpredina, dove (si spera) recupererà le forze e dove sarà curata.