Pandino

Finalmente a casa, il don e i ragazzi sono tornati dal Brasile

Erano nel Paese sudamericano dal 7 gennaio scorso, per una missione, poi bloccati a causa della variante carioca del Covid-19.

Finalmente a casa, il don e i ragazzi sono tornati dal Brasile
Cronaca Cremasco, 20 Febbraio 2021 ore 20:36

Dopo 45 giorni don Andrea Lamperti Tornaghi e tre giovani di Pandino con un altro ragazzo cremonese sono tornati a casa. Erano in Brasile, per un'esperienza missionaria di volontariato, dallo scorso 7 gennaio impossibilitati a rientrare causa blocco aereo imposto per la variante carioca del Covid-19.

Il don e i ragazzi tornati dal Brasile

I ragazzi dell’oratorio che si trovavano in una missione a Salvador (all'interno del progetto Bahia della diocesi di Cremona) sarebbero dovuti rientrare dapprima nel pomeriggio del 21 gennaio, ma in seguito all'ordinanza ministeriale i voli aerei dal Brasile all'Italia sono stati bloccati fino al 31 gennaio. Si pensava quindi, allora, che il rientro sarebbe avvenuto il 4 febbraio, poi però si è verificato subito un altro stop, in seguito prolungato fino al 14. L'ansia, l'attesa, pur in una situazione di assoluta sicurezza, stava sfiancando il gruppo che, poche ore fa, è finalmente arrivata a casa.

Il don e i ragazzi sono tornati dal Brasile

 

L'accoglienza

Ad accogliere Erica Bottesini, Federica MenclossiElisa Rossetti e il sacerdote, che erano partiti con un giovane cremonese, Marco Allegri, oggi, 20 febbraio, c'era un grande striscione appeso fuori dall'oratorio "San Luigi", oltre alle famiglie, che si trovavano a casa al momento del rientro, che non vedevano l'ora di rivederli.

TORNA ALLA HOME