Menu
Cerca
Ghisalba

Esplode la tanica di benzina, 19enne lotta tra la vita e la morte

Lotta tra la vita e la morte al centro Grandi ustionati del Niguarda di Milano il 19enne Giovanni Zanda vittima di un agghiacciante incidente.

Esplode la tanica di benzina, 19enne lotta tra la vita e la morte
Cronaca Media pianura, 04 Giugno 2021 ore 09:45

Una tanica di benzina esplode nell’abitacolo e lui viene avvolto dalle fiamme. Lotta tra la vita e la morte al centro Grandi ustionati del Niguarda di Milano il giovane Giovanni Zanda, 19enne, vittima nella serata di mercoledì sera di un terribile, agghiacciante incidente.

Giovanni lotta per la vita

Questa la pista principale sulla quale indagano i carabinieri di Treviglio, rispetto al devastante incendio che ha completamente distrutto l’automobile sulla quale viaggiava e che gli ha causato gravissime ustioni su oltre il 90 percento del corpo. Tutto è successo pochi minuti prima delle 23, lungo la strada «bassa» che collega Cologno alla Francesca.

Stando a quanto emerso dalle prime indagini della Compagnia di Treviglio, il giovane si era appena recato a Cologno, dove presso un distributore di carburante automatico aveva prelevato circa tre litri di benzina. Poi aveva ripreso la marcia, imboccando la stretta strada «dei Livelli», diretto verso casa.

Esplode la tanica di benzina

Non è ancora chiarissimo cosa sia successo: la testimonianza resa dalla giovane vittima, nei pochi momenti in cui è riuscito a parlare con i soccorritori e con i carabinieri, prima di perdere conoscenza, è ancora al vaglio delle verifiche necessarie in questi casi. Secondo una prima ipotesi, le fiamme potrebbero essere partite dal vano motore dell’automobile, ed essersi improvvisamente diffuse anche all’abitacolo, dove la tanica ricolma di benzina è esplosa. Un’altra ipotesi è che l’esplosione sia stata generata da una reazione chimica all’interno della stessa tanica, tra la benzina e alcuni residui di diluente che probabilmente vi erano contenuti.

Saranno le indagini a chiarire definitivamente l’accaduto. Di certo, il rogo è stato violentissimo e ha investito in pieno il giovane alla guida che ora sta lottando tra la vita e la morte.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola da oggi, 4 giugno 2021.