Asst Bergamo Ovest

Esenzione dal vaccino, ecco come richiedere il certificato

I cittadini, rinviati in passato, non ancora vaccinati, potranno recarsi al Centro Vaccinale sede del rinvio per ricevere la certificazione d’esenzione.

Esenzione dal vaccino, ecco come richiedere il certificato
Cronaca Treviglio città, 09 Agosto 2021 ore 09:24

Ormai lo sappiamo bene: per accedere ai luoghi al chiuso e partecipare alle manifestazioni sportive, culturali e così via serve il Green Pass. Oltre a coloro che potranno esibirlo perché già sottoposti al ciclo vaccinale anti Covid, lo possono ottenere in via temporanea i pazienti guariti dalla malattia e coloro che presentano un tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti. Ma c'è una categoria che il Green Pass non può esibirlo: sono le categorie per le quali il vaccino è definitivamente o temporaneamente controindicato.

Esenzione dal vaccino

Come fare allora? Esiste una certificazione di esenzione dal vaccino. A confermarla è una circolare del Ministero della Salute. Ecco qual è, per quanto riguarda l'Asst Bergamo Ovest, la procedura per ottenerlo.

"La circolare e la certificazione di esenzione sono rivolte a pazienti ai quali la vaccinazione venga omessa o differita per la presenza di condizioni cliniche che la controindichino in maniera permanente o temporanea (es. reazione allergica grave dopo una dose di vaccino o a qualsiasi componente del vaccino, rinvio di donna gravida per ragioni cliniche che consigliano vaccinazione dopo il parto) - si legge nella nota - La certificazione sarà rilasciata dal medico del Centro Vaccinale al momento del rinvio".

Come ottenerlo

Tutti i cittadini, rinviati in passato, non ancora vaccinati, potranno quindi recarsi spontaneamente al Centro Vaccinale sede del rinvio e qui potranno ricevere la certificazione d’esenzione. Ogni CVT è stato, infatti, dotato dell’elenco completo dei pazienti rinviati ancora in attesa di consulto allergologico o approfondimento clinico.

Per gli esenti dal vaccino, il certificato sostituirà il Green pass ma avrà una durata limitata, fino all’avvio del sistema nazionale per l’emissione digitale, data fissata al 30 settembre.