Menu
Cerca
L'emergenza

Covid-19, associazione dona 20mila euro di macchinari all’ospedale di Treviglio e di Romano

Umanitaria Padana ha una base logistica a Osio Sotto e una sede operativa a Cisano.

Covid-19, associazione dona 20mila euro di macchinari all’ospedale  di Treviglio e di Romano
Cronaca Treviglio città, 10 Marzo 2020 ore 12:49

L’ “Umanitaria Padana Onlus”, azienda di Milano  ma con centro logistico a Osio Sotto e sede operativa a Cisano Bergamasco, ha regalato in queste ore all’Asst Bergamo Ovest un ventilatore polmonare, un monitor e alcuni pulsossimetri, apparecchiature indispensabili per supportare i pazienti positivi al  Coronavirus nella respirazione assistita. Saranno utilizzati all’ospedale di Treviglio e in quello di Romano.

La donazione per gli ospedali di Treviglio e Romano

La donazione arriva a poche ore dal lancio di una raccolta fondi su Gofundme proprio per gli ospedali della Bassa. Peter Assembergs ringrazia così l’associazione Umanitaria Padana.

“Il mio grazie, quello degli operatori, ma soprattutto quello dei pazienti che usufruiranno dell’apparecchiatura, va a Sara Fumagalli che, in qualità di Presidente dell’Umanitaria Padana Onlus, ci ha fatto pervenire in tempi velocissimi questa apparecchiatura, indispensabile per le criticità respiratorie a cui vanno incontro i pazienti colpiti dal Covid-19”.

Nel blocco operatorio riconvertito per Covid-19

Treviglio e Romano sono ormai da diversi giorni stati quasi interamente riconvertiti a ospedali per l’emergenza Covid-19. “L respiratore è stato immediatamente installato presso il blocco operatorio del presidio ospedaliero di Treviglio, dove sono state ricavati posti letto per pazienti con importanti deficit respiratori” fa sapere l’azienda sanitaria in una nota.

L’Umanitaria Padana Onlus è un’associazione fondata nel 1999 che promuove interventi umanitari a livello locale, nazionale e internazionale, in particolare nei paesi in via di sviluppo e nelle aree colpite da eventi bellici o catastrofi naturali, portando assistenza immediata e concorrendo a costruire condizioni reali di pace e di sviluppo. L’attività dell’Associazione è volta ad aiutare, perciò, le popolazioni bisognose, così come i malati colpiti dal Coronavirus.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli