Menu
Cerca
I dati del 16 gennaio

Covid-19, a Treviglio ieri quattro nuovi casi (stabili)

Quattro nuovi casi a Treviglio, due a Rivolta, uno a Pandino e nessuno tra Caravaggio e Pandino.

Covid-19, a Treviglio ieri quattro  nuovi casi (stabili)
Cronaca Treviglio città, 17 Gennaio 2021 ore 10:02

Quattro nuovi casi a Treviglio, due a Rivolta, uno a Pandino e nessuno tra Caravaggio e Pandino. Sono i dati di ieri, sull'incremento dei casi Covid-19 nei centri principali della Bassa bergamasca e dell'Alto cremasco, secondo le cifre fornite da Regione Lombardia.
La situazione, insomma, si mantiene stabile in pianura da ormai diversi giorni, mentre in provincia di Bergamo solo solo 62 i nuovi positivi registrati, praticamente un decimo di quelli diagnosticati nel Milanese e un quinto di quelli bresciani. Un dato che fa tornare a parlare di "deroga" sulla zona rossa, per la Bergamasca, come già chiesto in modo trasversale da diversi esponenti politici venerdì.

I numeri in Lombardia

A fronte di 35.317 tamponi effettuati, in Regione sono 2.134 i nuovi positivi (6%). I guariti/dimessi sono 1.212. A partire da oggi, come previsto dalle indicazioni del Ministero della Salute, nella voce dei tamponi è stato inserito anche il dato dei test antigenici.

Aumentano i ricoveri in reparto

In terapia intensiva ci sono 454 pazienti (-12 rispetto a venerdì). I ricoverati non in terapia intensiva invece passano a 3.664 (+63 rispetto a venerdì) Sono stati 78 i decessi.

I nuovi casi per provincia

Milano: 729 di cui 365 a Milano città;
Bergamo: 82;
Brescia: 320;
Como: 165;
Cremona: 38;
Lecco: 44;
Lodi: 42;
Mantova: 171;
Monza e Brianza: 103;
Pavia: 143;
Sondrio: 67;
Varese: 179.

TORNA ALLA HOME