Menu
Cerca
Coop Lombardia

Coop Lombardia: cartelli “umani” per ricordare ai clienti le distanze di sicurezza FOTO

"Se leggi quello che c'è scritto, sei troppo vicino...".

Coop Lombardia: cartelli “umani” per ricordare ai clienti le distanze di sicurezza   FOTO
Cronaca Treviglio città, 07 Aprile 2020 ore 13:55

Una pettorina da fare indossare ai dipendenti per ricordare ai clienti di mantenere la distanza di sicurezza anti-contagio. E’ questa l’ultima iniziativa pensata da Coop Lombardia per aiutare i suoi clienti in questo momento di emergenza.

I cartelli ambulanti: “Mantenete le distanze”

“Da sabato scorso – ha spiegato il responsabile comunicazione di Coop Lombardia Andrea Pertegato – è attiva in tutti i supermercati della rete di vendita Coop Lombardia, un’iniziativa dedicata a ricordare agli avventori dei supermercati di mantenere le distanze. Tutti i dipendenti che operano in area vendita indossano una pettorina che riporta il messaggio relativo alla distanza sociale raccomandata per la criticità sanitaria in corso. Per Coop Lombardia la sicurezza dei propri clienti e dipendenti è da sempre un valore imprescindibile ed anche in questo momento la cooperativa sta adottando tutte le misure di prevenzione utile. Una modalità di comunicazione originale e non convenzionale, che è stata apprezzata dai clienti”.

9 foto Sfoglia la gallery

E ci sono “Due mani in più”

Coop Lombardia con la sua azione è al fianco di chi opera in prima linea e delle persone più vulnerabili costrette a casa dall’emergenza. Per questo si è fatta promotrice di due importanti iniziative. La prima è la campagna Due Mani in più, il servizio gratuito di spesa a domicilio con cui, dal 2001, Coop Lombardia supporta tutti coloro che, per ragioni di età e di salute, non sono più in grado di svolgere autonomamente le più elementari attività quotidiane. In questa emergenza la rete solidale è stata ampliata con l’aiuto della Protezione Civile e di numerosi volontari.

Dispositivi medici dalla filiale di Hong Kong

Un altro contributo è stato quello dato agli ospedali. Grazie alla propria filiale di Hong Kong infatti è stata in grado di fornire alle strutture sanitarie un primo ingente quantitativo di dispositivi medici.

La donazione a Treviglio

Settimana scorsa, Coop Lombardia era intervenuta direttamente in sostegno dell’ospedale di Treviglio LEGGI QUI

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli