Cronaca
Missione compiuta

Chiude l’hub vaccinale all'Antegnate Gran Shopping

Dal 26 febbraio al 30 settembre, sono stati oltre 80mila i cittadini provenienti da tutta la provincia che hanno ricevuto il vaccino.

Chiude l’hub vaccinale all'Antegnate Gran Shopping
Cronaca Bassa orientale, 06 Ottobre 2021 ore 16:07

Ha chiuso ufficialmente il 30 settembre l'hub vaccinale all'Antegnate Gran Shopping. Tra i primi centri a organizzarsi per accogliere e sostenere la campagna vaccinale, ha portato a termine la sua missione e ora saluta il personale medico e i volontari che in questi mesi hanno lavorato senza sosta.

Oltre 80mila vaccinati nell'hub di Antegnate

Con la fine dell’emergenza e la chiusura dell’hub vaccinale realizzato in collaborazione con l’Asst Bergamo Ovest e ATS Bergamo, il Centro Commerciale Antegnate Gran Shopping saluta e ringrazia gli operatori sanitari e i volontari della Protezione civile che sono stati una presenza costante nella galleria, negli ultimi sette mesi. Uno dei primi shopping mall in Italia ad ospitare al proprio interno un polo vaccinale, Antegnate aveva risposto prontamente all’appello delle autorità e della comunità medica mettendo a disposizione e attrezzando un ampio spazio che, dall’apertura, ha lavorato a ritmi sostenuti.

In totale, dal 26 febbraio al 30 settembre di quest’anno, sono stati oltre 80mila i cittadini provenienti da tutta la provincia di Bergamo, ma in particolare dai comuni limitrofi, che hanno ricevuto il vaccino.

"Grazie a tutti gli operatori e ai volontari"

“Oltre alla soddisfazione di potere offrire un supporto concreto al territorio e alla collettività, questa esperienza ci ha arricchito anche umanamente - ha spiegato Andrea Inverardi, shopping center manager: è stata motivo di ispirazione e di aggregazione per il team di direzione, gli operatori e tutti quanti operano a diverso titolo nel nostro centro. Desidero ringraziare personalmente il direttore socio sanitario dell’Asst Bergamo Ovest e tutti i professionisti e i volontari che hanno lavorato nell’hub e al nostro fianco. Un particolare ringraziamento ai volontari della Protezione civile, la cui presenza è risultata fondamentale nell’accogliere, spiegare, aiutare ed indirizzare le persone all’interno dell'hub, nel rispetto delle misure anti-Covid messe in atto. E spero che, anche per i cittadini giunti fino a qui per sottoporsi alla vaccinazione, la cornice di un centro commerciale moderno e accogliente sia stata un motivo di rassicurazione e un segnale di ritorno alla normalità”.

Resta attiva la fermata extra dell'autobus

L’adeguamento del servizio di autobus sulle linee Bergamo-Soncino e Treviglio- Chiari, attivato dall’Azienda per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo(ATB) per facilitare l’accesso all’hub, resterà invece in funzione fino a fine anno, con fermata di fronte al centro commerciale.