Cronaca
C.Rozzone

Castel Rozzone, aumentano controlli e multe dopo l'accordo con Treviglio

Le violazioni della sosta spiccano: 270 multe in un anno

Castel Rozzone, aumentano controlli e multe dopo l'accordo con Treviglio
Cronaca Gera d'Adda, 22 Gennaio 2023 ore 18:53

Castel Rozzone, aumentano controlli del territorio e multe dopo la stipula della convenzione per la Polizia locale con Treviglio. Nel 2022, nel piccolo paese sono state staccate multe per 6500 euro in più sull’anno precedente. Un incremento dovuto, in parte, proprio alla presenza di più agenti sul territorio.

Le multe a Castel Rozzone nel 2022

Nel 2021 gli accertamenti di violazione totali, registrati dalla Polizia Locale di Castel Rozzone, erano stati 316, per un ammontare di 21.500 euro mentre lo scorso anno sono state 357 per un totale di 28mila euro. Il "grosso" deriva dagli accertamenti ordinari diurni (al primo posto nel 2022 ed al secondo nel 2021), quelli di sicurezza urbana e di Polizia Stradale e infine quelli serali o notturni.
Lo scorso anno si è registrato un generale aumento nelle violazioni registrate, questo sembrerebbe essere dovuto all’aumento di agenti conseguente all’accordo con il Comune di Treviglio.

Le violazioni della sosta spiccano: 270 multe in un anno

Tra le violazioni del Codice della Strada spicca la sosta irregolare che registra 270 accertamenti contro i 231 del 2021 seguita dalla sosta a disco orario che passa da 158 a 161 accertamenti registrando un lieve aumento.
In ultimo le violazioni del limite di velocità, unico dato che registra un’inversione di tendenza passando dalle 66 del 2021 alle 59 dello scorso anno.

Mercato, edilizia, negozi, ambiente: 52 sanzioni

Sono invece 52 gli accertamenti di violazione nell’area amministrativa, precisamente nella gestione dell’area del mercato oltre ad altri casi isolati nell’edilizia, nel commerciale e nel settore ambientale.

"La riqualificazione urbanistica del territorio cittadino, quale elemento di maggior benessere per tutta la collettività, ha visto sempre l’importante collaborazione scaturita dalla Convenzione del servizio di Polizia locale con la città di Treviglio, di cui Castel Rozzone è naturale continuità territoriale. – ha dichiarato il sindaco Luigi Rozzoni – Il confronto tra i nostri Uffici e il comando ha creato una sinergia che ha permesso un accrescimento generale del bagaglio personale e professionale dei dipendenti interessati. Fondamentale è stato il ripristino della presenza nel mercato settimanale della Polizia locale, sia come presidio di vigilanza delle norme di riferimento, sia come punto di ascolto e confronto tra cittadinanza ed istituzioni. Premiante è l’impegno degli operatori dedicati, i quali hanno permesso la riorganizzazione e l’ adeguamento dell’area mercatale in linea con le nuove direttive regionali e statali di settore. Si è dimostrato un valore aggiunto la riscoperta partecipazione della Polizia Locale al quotidiano vivere cittadino che, oltre al presidio ordinario del territorio, non manca nel presenziare negli eventi civili e religiosi ai quali la nostra comunità è fieramente legata. Essenziale è stato il punto di ascolto settimanale presso la sede comunale, per un riferimento certo sia dei cittadini, sia delle attività commerciali. Soddisfare i bisogni dei cittadini, in un percorso di crescita e di intensa condivisione con la città di Treviglio, è per Castel Rozzone anche un motivo di grande orgoglio".

Seguici sui nostri canali