VIDEO

Candeggina e alcol al 70% per sanificare le case di riposo VIDEO

Ancora al lavoro per sanificare le Rsa: tocca anche a Treviglio e a Romano.

Candeggina e alcol al 70% per sanificare le case di riposo VIDEO
Treviglio città, 07 Aprile 2020 ore 11:07

 

Una task force italo-russa è al lavoro da oltre una settimana per sanificare le residenze sanitarie assistenziali della provincia di Bergamo. Nella Bassa è coinvolta anche Anni Sereni di Treviglio, mentre ieri erano state ripulite le Rsa di Palosco, Calcio e Cologno, tra le altre.  Stamattina è toccato a Romano di Lombardia, con la Rsa della Fondazione Anni sereni. Oltre 150 gli uomini al lavoro tra italiani e russi. Alla loro guida c’è il tenente colonnello Dario De Masi, componente dell’Unità specialistica dell’Esercito italiano, 7° reggimento CBRN (chimica, biologica, radiologica, nucleare).

3 foto Sfoglia la gallery

In Bergamasca 150 militari al lavoro

“Il Comandante ci spiega che la difesa, con le sue forze armate, concorre in caso di necessità ed emergenza in supporto alle istituzioni dello Stato – fa sapere Ats Bergamo in una nota – In questo caso è il coronavirus a determinarne la presenza sul territorio. A Bergamo sono presenti circa 50 unità (persone), che includono personale specialistico del 7° reggimento, un nucleo di interpreti e personale della logistica. A dare man forte i colleghi russi (105 tra unità specialistiche, personale sanitario e nucleo interpreti), anche loro esperti in materia di difesa CBRN.

Per la sanificazione si utilizza Ipoclorito di sodio allo 0,5% (è la stessa molecola utilizzata per produrre l’amuchina e la candeggina). Per l’esterno, invece, alcool diluito 70 % in acqua.

Nella foto in alto: la task force italo russa al lavoro a Romano, stamani.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia