Cronaca
Verdellino

Buona la prima per Spiri a Verdellino: al debutto scatta il sequestro FOTO

Il primo pattugliamento con il supporto del cane antidroga di Spirano.

Buona la prima per Spiri a Verdellino:  al debutto scatta il sequestro FOTO
Cronaca Media pianura, 02 Luglio 2020 ore 19:28

Sono cominciati oggi i pattugliamenti di Zingonia effettuati dalla Polizia locale con il supporto dell'unità cinofila del Comune di Spirano, il mitico "Spiri". E il fiuto del campione non ha tradito le aspettative.

spiri 12
Foto 1 di 12
spiri 11
Foto 2 di 12
spiri 10
Foto 3 di 12
spiri 9
Foto 4 di 12
spiri 8
Foto 5 di 12
spiri 7
Foto 6 di 12
spiri 6
Foto 7 di 12
spiri 5
Foto 8 di 12
spiri 4
Foto 9 di 12
spiri 3
Foto 10 di 12
spiri 2
Foto 11 di 12
spiri
Foto 12 di 12

Droga e due mini alloggi abusivi

Era infatti quello di oggi il primo controllo del territorio dopo la ratifica della convenzione con Spirano. Il pattugliamento ha riguardato tra i vari "obiettivi" anche un cantiere dismesso in territorio di Verdellino, dove gli agenti hanno recuperato diversi grammi di droga, oltre a un vero e proprio "residence" abusivo.

Letto, tavolo e angolo cottura

Il blitz è scattato nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 luglio. Nella struttura abbandonata, ignoti avevano costruito due piccoli accampamenti, del tutto abusivi, composti da un letto improvvisato per terra, un tavolo, delle sedie e anche un piccolo angolo cottura, con tanto di fornitura di cipolle e viveri. Nascosta nella struttura c'era anche la droga: circa otto grammi.

Quello di oggi è stato il primo controllo a Zingonia per Spiri ma anche il primo giorno di lavoro a Verdellino per il nuovo comandante della Polizia locale Marcello Confalonieri. Buona la prima, insomma.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter