Unità cinofila

“Spiri” in prestito a Verdellino, per fiutare la droga a Zingonia

Il primo cittadino spiranese ricorda che per ora si tratta solo di un accordo informale.

“Spiri” in prestito a Verdellino, per fiutare la droga a Zingonia
Cronaca Gera d'Adda, 14 Febbraio 2020 ore 15:00

Accordo per la Locale tra i Comuni di Spirano e Verdellino. Seppur senza una formalizzazione attraverso un passaggio in Giunta, i due Comuni seppur senza essere veri “vicini di casa” hanno deciso di unire le forze per garantire più sicurezza alla cittadinanza coinvolta.

L’unità cinofila Spiri in prestito

In particolare, il Comune di Spirano ha accettato la richiesta da parte del Comune di Verdellino di utilizzo dell’unità cinofila. Il celeberrimo Spiri, labrador antidroga in servizio per la Locale di Spirano, verrà impiegato in interventi mirati, almeno una volta a settimana, nel territorio di Verdellino, in particolare per controlli in “zone sensibili” del paese. E quindi, ovviamente, anche a Zingonia.

Nella foto in alto: Trevi e Spiri  

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli