Menu
Cerca
A Brescia

Bomba incendiaria contro il centro vaccinale: si indaga

Ignoti  hanno gettato una bottiglia con liquido infiammabile contro il centro vaccinale di via Morelli, a Brescia.

Cronaca Oglio, 04 Aprile 2021 ore 09:50

Ieri mattina, sabato 3 aprile, ignoti  hanno gettato una bottiglia incendiaria contro il centro vaccinale di via Morelli, a Brescia. Lo raccontano i colleghi di PrimaBrescia: Indagini in corso per rintracciare i responsabili e capire se si tratta di uno stupido scherzo o di un atto dimostrativo.

 


 

Lanciata una molotov contro il centro vaccinale di Brescia

Non “basta” la pandemia, bisogna anche fare i conti con l’idiozia delle persone. E, per fortuna, non ha preso fuoco l’intera struttura. Il danno, in quel caso, sarebbe stato davvero immenso. Alle 6.15 circa, a Brescia, i militari della Sezione Radiomobile sono intervenuti in via Morelli dove, verosimilmente poco prima, qualcuno ha lanciato una bottiglia incendiaria contro una tendostruttura del locale centro vaccinale. I danni, fortunatamente, sono limitati ad un lato della struttura; si tratta di quella  che ospita una sala mensa per gli operatori e non contiene vaccini. I fatti non hanno intaccato i materiali presenti all’interno.

Sono in corso i sopralluoghi da parte dei militari. I carabinieri stanno cercando di ricostruire i fatti e identificare coloro che hanno compiuto questo ignobile gesto.

Il funzionamento della struttura

Fortunatamente la struttura potrà continuare a funzionare come previsto e non dovrebbero esserci stalli alla campagna di vaccinazione antiCovid.  Continua a leggere su PrimaBrescia.it