Cronaca
Basket in lutto

Basket orobico e trevigliese in lutto, addio a Euro Abate

Ex giocatore, allenatore e dirigente il 76enne è ricordato anche a Treviglio. Allenò l'allora Or.Sa Pallacanestro nel campionato di C1 1981/82 culminato con la promozione in serie B.

Basket orobico e trevigliese in lutto, addio a Euro Abate
Cronaca Treviglio città, 31 Dicembre 2022 ore 00:33

Il basket orobico e anche quello trevigliese piangono un personaggio che ha scritto pagine di storia della pallacanestro nella nostra provincia. Si è spento giovedì all'età di 76 anni Euro Abate: giocatore, allenatore e dirigente sportivo, ha legato la sua carriera alle società di Bergamo dov'era cresciuto cestisticamente. Da allenatore a Treviglio nella stagione 1981/82 ha conquistato la promozione dalla serie C1 alla B, guidando l'allora Uteco Treviglio anche la stagione successiva sino a gennaio 1983 quando si dimise.

Il basket orobico e trevigliese piangono Euro Abate

Coach Euro Abate, il "sergente di ferro", se n'è andato all'età di 76 anni. Lo piangono la pallacanestro bergamasca e quella trevigliese. Giocatore nel ruolo di guardia, cresciuto cestisticamente in città, è presto approdato tra le fila dell'Alpe Bergamo dove divenne capitano e conquistò le promozioni in serie C e in serie B. Appesa le scarpe al chiodo iniziò la carriera di allenatore, sempre in città. A Treviglio approdò nella stagione 1981/82, prendendo il testimone di coach Sergio Pedrazzini che aveva condotto l'allora Or.Sa. Pallacanestro alla promozione in C1. Sotto la guida di Abate una squadra di grandi talenti, a partire dall'americano (naturalizzato italiano) Bob Lienhard passando per gli esterni Pietro Colnago e Claudio Rancati, le ali Rudy Maffezzoni e Tino Carera, le ali/pivot Raffaele Di Landro e Stefano Pampana e sotto le plance Silla Scaranzin, a far coppia con il giocatore nativo di New York.
Chiusa la stagione regolare al secondo posto in classifica, dietro Desio, Treviglio si giocò lo spareggio playoff per salire in serie B contro Casale Monferrato. Il 17 aprile 1982 la squadra di Euro Abate superò in casa 84-57 i monferrini, ripetendosi in gara-2 il 25 aprile 77-62 sul parquet di Casale. Per Treviglio si trattò della terza promozione consecutiva.

Abate lascia la panchina da primo in classifica

Euro Abate, dopo la promozione in serie B, venne confermato dalla società alla guida della prima squadra nel campionato che metteva in palio una promozione in serie A. La squadra conservò l'ossatura della stagione precedente e venne rinforzata per affrontare il campionato superiore. Al "giro di boa" della quindicesima giornata l'Uteco Treviglio si trovava in vetta al girone a 22 punti insieme a Verona e Montebelluna.
Il 21 gennaio il direttivo della società si dimse in blocco. Alberto Mattioli venne eletto nuovo presidente e vennero rinnovate tutte le cariche societarie. Fu un momento delicato e, dopo la prima giornata di ritorno (vinta 71-67 contro Pescia), il 24 gennaio 1983 Euro Abate "si dimette da allenatore mediante telegramma - si legge nel Diario di Mattioli sui primi 35 anni di storia della pallacanestro trevigliese - adducendo motivi personali. Il 25 gennaio il direttivo ne prende atto e nomina Carlo Baldassarre capo allenatore, promuovendolo dal ruolo di assistente". Euro Abate fu il primo allenatore nella (allora breve) storia della società di basket trevigliese, nata all'oratorio Salesiano nel 1971, a interrompere il suo mandato a metà stagione.
Via da Treviglio Abate allenò a Monza, dove ritrovò Lienhard, portando la "Forti & Liberi" in serie B nella stagione 1983/84. Alle fine degli anni '80 il ritorno a Bergamo, sponda Celana in serie B, dove rimase per tre stagioni come general manager della società; fu poi allenatore della Scame Torre Boldone, sempre in serie B, dal 1996 al '98.

Le esequie funebri oggi a Ponteranica

La scomparsa di Euro Abate lascia nel dolore la moglie Lalla e la figlia Barbara, oltre ai tanti appassionati della palla a spicchi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo sui campi di basket della nostra provincia e non solo. Le esequie funebri del 76enne verranno celebrate stamattina, sabato 31 dicembre, alle 10 nella chiesa parrocchiale della frazione Ramera di Ponteranica.

Nella foto di copertina (tratta dal Diario 1010x35 di Alberto Mattioli) la formazione dell'Uteco Or.Sa Pallacanestro Treviglio del 1981/82 che militava in serie C1: il coach Euro Abate è il secondo in piedi da destra.

 

 

Seguici sui nostri canali