Menu
Cerca

Banda del botto: Lombardia sotto assedio dei ladri che fanno saltare i bancomat

Dopo Dalmine, Mozzanica e Pianengo i ladri si sono spostati nel milanese, ma la modalità è sempre la stessa.

Banda del botto: Lombardia sotto assedio dei ladri che fanno saltare i bancomat
Cronaca 03 Febbraio 2018 ore 14:30

Prima un boato terrificante, poi via con tutti i soldi. E’ già il terzo caso in due giorni in Lombardia in cui i ladri fanno esplodere il bancomat. La banda del botto ha colpito ancora.

Tre casi in due giorni

E’ successo a Cologno Monzese nella notte tra il 1 e il 2 febbraio, alla filiale del Credito artigiano di via Indipendenza, angolo via Milano. Lo scoppio è stato avvertito attorno alle 4. Sembra che i malviventi siano riusciti a impossessarsi si un discreto bottino, ma è ancora da appurare quanto.  Questa notte invece la banda del bancomat ha colpito a Pogliano Milanese dove intorno alle 4 è stato fatto saltare il bancomat della filiale poglianese di Banca Intesa. Alla stessa ora, in Brianza, a Caponago, i ladri hanno assalto il Credito Artigiano di via Roma, proprio davanti al Municipio, facendo saltare il bancomat e fuggendo con un bottino che dovrebbe essere di alcune decine di migliaia di euro.

Banda del botto nella Bassa

Anche nella Bassa nei mesi scorsi i ladri hanno messo a segno diversi colpi simili. La notte dell’Epifania i malviventi hanno fatto saltare il bancomat della Bcc di Mozzanica. Poco dopo sono entrati in azione anche a Pianengo.  A ottobre era toccato invece alla Popolare di Dalmine. Poche settimane dopo, sempre a Dalmine, era saltato in aria il bancomat della Banca Intesa.