Cronaca

Arresto ad Antegnate, era ricercato da due anni

Il 28enne albanese era ricercato. Dovrà scontare in carcere una pena di 5 mesi per lesioni personali aggravate.

Arresto ad Antegnate, era ricercato da due anni
Cronaca Romanese, 03 Febbraio 2019 ore 11:52

Un 28enne albanese è finito in arresto ad Antegnate. Era ricercato da oltre due anni e sul suo capo pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Gorizia.

L'arresto ad Antegnate

Un 28enne albanese, colpito da un ordine di carcerazione dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Gorizia pendente da oltre due anni, è stato arrestato ad Antegnate dai carabinieri del Comando di Treviglio. I militari hanno rintracciato nella Bassa orientale lo straniero dovrà scontare 5 mesi di reclusione per fatti risalenti al 2012 e commessi in provincia di Gorizia, andati in esecuzione. Dovrà scontare 5 mesi di carcere per lesioni personali aggravate.

L'arrestato finisce in cella

Il 28enne albanese, arrestato dai carabinieri, insieme ad altri complici, nel 2012 aggredì violentemente una persona a Monfalcone (Gorizia) all’interno di un locale pubblico. Lo straniero, destinatario dell'ordine di carcerazione è stato individuato ad Antegnate dai militari della Stazione di Calcio, competente per territorio. Il catturando è stato portato in caserma e dopo le formalità di rito è stato trasportato in carcere a Bergamo dai militari. Qui sconterà il suo debito con la giustizia.

TORNA ALLA HOME