Cronaca
L'idea

Accesso libero per i sessantenni nei Comuni "critici"

Si comincia con i Comuni al di sotto di tremila abitanti dove la campagna vaccinale tra i sessantenni vede un forte tasso di astensionismo.

Accesso libero per i sessantenni nei Comuni "critici"
Cronaca Treviglio città, 21 Maggio 2021 ore 18:29

Accesso libero agli hub vaccinali per distribuire AstraZeneca nei Comuni in cui i sessantenni ancora non "si fidano" del vaccino. La proposta è di Ats Bergamo, che sta analizzando i dati territoriali sulla diffusione del vaccino, concentrandosi i particolare sulla fascia degli over60.

Sessantenni, fascia critica

E' infatti questa, stando ai dati finora disponibili, la fascia più vulnerabile, con una quota di non vaccinati pari ancora a circa il 21,7%.. "Stiamo raccogliendo i dati dei comuni bergamaschi che hanno una percentuale superiore a questa per cercare di sensibilizzare con iniziative specifiche - ha spiegato oggi Ats - Siamo partiti dai comuni sotto i 3.000 abitanti e 36 rientrano in questa casistica: proporremo quindi l’accesso libero agli hub vaccinali di prossimità in alcuni giorni con il vaccino Astra Zeneca. A seguire l’iniziativa sarà proposta ai comuni oltre 3.000 abitanti. Il tutto in collaborazione con i sindaci del territorio".