Attualità
Treviglio

"Una mostra per ricordare mio fratello, ma in Comune mi ignorano"

Il fratello Francesco è scomparso lo scorso 22 novembre dopo essere stato investito da un'auto.

"Una mostra per ricordare mio fratello, ma in Comune mi ignorano"
Attualità Treviglio città, 28 Dicembre 2021 ore 11:00

Il suo desiderio è quello di realizzare una mostra d’arte per ricordare il fratello scomparso tragicamente un mese fa. Ma le sue richieste al Comune, sinora, sono state sempre ignorate. Una situazione che Giovanni Fanelli, 49enne residente in via Mantegna, ha deciso di rendere pubblica affinché qualcun altro possa realizzare il suo progetto di commemorare il fratello Francesco, morto lo scorso 22 novembre per le conseguenze di un grave incidente.

L'incidente e la mostra

Due fratelli uniti che si sostenevano a vicenda. Francesco non aveva mai smesso di spronare Giovanni a seguire il suo sogno d'artista e anche la sera dell’incidente i due fratelli erano di ritorno proprio da un’esposizione che Fanelli aveva tenuto a Correggio, in provincia di Reggio Emilia.

Per ricordare il fratello, Fanelli, ha deciso di organizzare una mostra in città, ma dall'Amministrazione nessuna risposta. Interpellato sulla vicenda il sindaco Juri Imeri non ha voluto rilasciare commenti, ma ha chiarito di aver contattato Giovanni Fanelli per organizzare un incontro.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola