Cronaca
Treviglio

E' morto il trevigliese travolto da un ubriaco

Francesco Fanelli, 56 anni, coinvolto nell'incidente di sabato sera in via Mantegna

E' morto il trevigliese travolto da un ubriaco
Cronaca Treviglio città, 23 Novembre 2021 ore 09:00

E' morto Francesco Fanelli, il trevigliese travolto sabato sera in via Mantegna, da un ubriaco, mentre scaricava l'auto parcheggiata in strada nella zona residenziale a sud della città.

Omicidio stradale per l'investitore

L'uomo aveva lasciato l'auto in strada per scaricare del materiale da portare nell'abitazione del fratello, che vive in quella zona, quando è stato travolto da un'auto condotta da un giovane risultato poi positivo all'alcoltest. L'impatto è stato violentissimo e il 56enne è rimasto schiacciato tra le due vetture. Immediata la chiamata al 118 intervenuto sul posto con un'ambulanza della Croce rossa di Treviglio in codice rosso.

Giunti sul posto i soccorritori hanno trovato la vittima cosciente, ma poco dopo le sue condizioni sono peggiorate ed è stato disposto il trasporto al Papa Giovanni XXIII in codice rosso.  L'investitore, invece, fermato sul posto dalla Polizia stradale di Treviglio è risultato poi positivo all'alcoltest. Nel sangue, infatti, aveva alcol superiore allo 0,8%. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza e lesioni gravissime, che ora probabilmente diventerà di omicidio stradale.