Attualità
Treviglio

Treviglio, quattromila studenti in piazza contro la guerra: il video

Alle 11.21 i rintocchi delle campane hanno chiamato un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime di queste tre assurde settimane di guerra, nel cuore d'Europa.

Attualità Treviglio città, 16 Marzo 2022 ore 15:02

Quattromila studenti in piazza contro la guerra. Un fiume colorato di ragazzi e bambini ha invaso questa mattina le strade e le piazze della città, per una colossale manifestazione contro la guerra in Ucraina organizzata dall'Amministrazione e dagli istituti scolastici di Treviglio". Quattromila gli studenti che hanno formato una lunghissima catena umana attraverso il centro e lungo la circonvallazione interna, da piazza Setti a piazza Garibaldi, passando per via Galliari, via San Martino e via Roma. A dare il via alla protesta è stato il campanile civico,  dal quale hanno cominciato a suonare le campane esattamente  alle 11.21, per ricordare con un minuto di silenzio questo 21esimo giorno di guerra in Europa.

Treviglio, scuole in piazza contro la guerra

Alla manifestazione ha partecipato anche il sindaco Juri Imeri, nel video il suo intervento davanti alla folla dei ragazzini.

"Ci sono gesti che valgono più di tante parole - ha detto il primo cittadino - Quella di oggi è una bella iniziativa di solidarietà, attenzione e sensibilizzazione. Un grido forte, un grido di pace per la fratellanza verso famiglie che scappano dalla guerra e che hanno diritto di vivere nel loro territorio. Ma che stanno trovando qui, nella nostra città, una grande accoglienza".

Contemporaneamente, una manifestazione analoga si organizzava a Calcio - Le foto

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter