Attualità
Pumenengo

Sette mesi di lavoro per l'albero di Natale delle ricamatrici di Pumenengo, all'uncinetto

L'incredibile impresa del gruppo "Maglia, ricamo, uncinetto e...", che sta sferruzzando da maggio. Il ricavato dalla vendita andrà in beneficenza

Sette mesi di lavoro per l'albero di Natale delle ricamatrici di Pumenengo, all'uncinetto
Attualità Bassa orientale, 16 Dicembre 2022 ore 15:55

Il gruppo "Maglia, ricamo, uncinetto e..." di Pumenengo ha allestito in questi giorni un bellissimo albero di Natale addobbato con 350 fiocchi di neve realizzati all'uncinetto, ricamati nel corso di sette mesi di lavoro.

I centrini all'uncinetto di Pumenengo, per beneficenza

 

 

Un lavoro certosino, quello dell'associazione pumenenghese, che non sarà fine a sé stesso: il ricavato dalla vendita dei centrini sarà devoluto in beneficenza. L'albero, alto all'incirca tre metri, è sormontato da una grande stella bianca anch'essa finemente ricamata con la stessa tecnica, è stato allestito in questi giorni davanti al castello Barbò di Pumenengo, uno dei simboli del paese, sede del Municipio.

L'albero all'uncinetto di Pumenengo

Tramandare le arti del ricamo a Pumenengo

L'associazione si è costituita circa otto anni fa ed è composta al momento da una quindicina di donne del paese. Ogni lunedì, si incontrano per realizzare manufatti di vario tipo, dalla maglia al bricolage, destinati ad essere venduti in diverse manifestazioni durante l'anno, per aiutare associazioni benefiche.

"Lo scopo - spiegano - è però anche quello di tramandare le conoscenze nel campo del ricamo alle nuove generazioni e a chi ha voglia di imparare queste arti".

Per realizzare i circa 350 centrini all'uncinetto, le volontarie si sono messe al lavoro ben sette mesi fa, a maggio 2022.

Le tue letterine a Babbo Natale fanno del bene, scrivici!

È quasi Natale, ma c'è ancora tempo per partecipare all'iniziativa che anche quest'anno il Giornale di Treviglio, Romanoweek e CremascoWeek hanno organizzato insieme a Banco Alimentare. Fino al 20 dicembre  potete scrivere la vostra letterina a Babbo Natale direttamente sul nostro sito internet www.carobabbonatalevorrei.it o inviatecele tramite Whatsapp al numero 3342899132: ogni settimana  pubblicheremo sul nostro giornale! E per ogni letterina ricevuta il gruppo editoriale Netweek, di cui cui fa parte anche il nostro giornale, donerà un pasto alla Fondazione Banco Alimentare. Più letterine riceveremo, più aiuteremo chi ha bisogno.

Seguici sui nostri canali