Treviglio

La Pasticceria Panarari tra i finalisti del Panettone Day

Ci riprova anche quest'anno nella categoria "Miglior panettone al cioccolato Ruby".

La Pasticceria Panarari tra i finalisti del Panettone Day
Attualità Treviglio città, 23 Giugno 2021 ore 15:35

Ha conquistato (di nuovo) il palato della giuria e del suo presidente - il maestro Iginio Massari - e si è ritagliato un posto in finale per portare a casa il titolo di Miglior panettone. Stiamo parlando della Pasticceria Panarari di Treviglio.

Pasticceria Panarari in finale

Ci aveva già provato l'anno scorso quando con il panettone tradizionale del pasticcere Luca Volpi era arrivato in finale a un passo dalla vittoria: quest'anno la Pasticceria Panarari ci riprova con una nuova proposta. Si tratta del "Panettone al cioccolato Ruby" del pasticcere Luca Volpi.

Il Panettone Day

Panettone Day è il concorso esclusivo promosso da Braims in partnership con Novacart, in collaborazione con Callebaut, FB e Vitalfood e con la partnership tecnica di Cast Alimenti, nato per premiare i migliori panettoni artigianali e promuovere l’eccellenza della pasticceria italiana. Questa nona edizione ha visto la partecipazione di 175 maestri pasticceri, ma solo 25 hanno superato la selezione che si è tenuta a Brescia lo scorso 17 giugno.

Una giuria di esperti coordinata dal maestro Iginio Massari valuterà i dolci in gara scegliendo i 15 migliori Panettoni Artigianali Tradizionali, i 5 migliori Panettoni Creativi Dolci e i 5 migliori Panettoni al Cioccolato Ruby.

Nel mese di ottobre, i 25 finalisti avranno l’opportunità di esporre i propri panettoni nel Temporary Shop, un vero e proprio moderno concept store firmato Panettone Day che sarà aperto in corso Garibaldi in una location esclusiva nel cuore di Milano, dove gli stessi saranno disponibili per la vendita e dove si prevede che migliaia di visitatori assaggino l’eccellenza della pasticceria italiana racchiusa nel più tipico dolce milanese.

I finalisti bergamaschi

E la Pasticceria Panarari non è l'unica realtà bergamasca a cercare la vittoria. Nella categoria "Panettone tradizionale" gareggeranno, infatti, anche Adriano Anastasio, della Pasticceria Adriano di Seriate e Roberto De Martino, de "L’ Orangeria" di Bergamo.

I vincitori saranno proclamati durante la finale del 14 settembre, in streaming sui canali social del Panettone Day e ospitata dall’esclusiva sala Mengoni del Ristorante Cracco, in Galleria Vittorio Emanuele a Milano.

Ogni panettone sarà degustato in totale anonimato da una prestigiosa giuria, della quale, oltre a Iginio Massari, faranno parte lo chef stellato Carlo Cracco, Marco Pedron, head pastry chef del Ristorante Cracco e stella emergente della pasticceria italiana, e Gianluca Prete, vincitore dell’edizione dello scorso anno.