Attualità
Prime pagine

Il Giornale vi aspetta in edicola: ecco le notizie di questa settimana

Il Giornale di Treviglio, Romanoweek e Cremascoweek vi aspettano in edicola con un'edizione ricca di cronaca e approfondimenti.

Il Giornale vi aspetta in edicola: ecco le notizie di questa settimana
Attualità Treviglio città, 14 Gennaio 2022 ore 11:53

E' la settimana della ripartenza dopo le feste natalizie, ma con i contagi della variante Omicron alle stelle, soprattutto per le scuole, non è stato un rientro facile. In Primo Piano abbiamo fotografato la situazione delle scuole, con i presidi divisi tra chi chiede la Dad e chi spinge per le lezioni in presenza. E ancora il punto sui contagi nella Bassa e le risposte dei medici ai dubbi di coloro che ancora non si sono sottoposti al vaccino anti-Covid. Ma non solo: nel Giornale in edicola anche tanta cronaca con nuove rivelazioni sulla figura del Caravaggio emerse dagli studi di Francesca Carminati, l'indagine sulle molestie di gruppo in piazza Duomo la notte di Capodanno che hanno portato a una perquisizi0one anche a Treviglio, il devastante incendio che a Urgnano ha lasciato senza casa una famiglia di cinque persone e il caso limite di una maestra no-vax che chiede di essere contagiata.

Sono alcuni temi che abbiamo trattato questa settimana sul Giornale di Treviglio, RomanoWeek e CremascoWeek: ci trovate in anni edicola oppure QUI, sullo sfogliabile online.

La scuola riparte: dad o lezioni in presenza?

Riaprire o no? Riaprire, ha deciso il governo Draghi. Così dopo le vacanze natalizie, nonostante l'aumento verticale dei casi di Covid-19, le scuole hanno ripreso l'attività in presenza. Troppo estesi e lampanti, infatti, i "danni" della Didattica a distanza sull'educazione dei ragazzi, tanto che il premier ha spiegato come - se mai si dovesse "richiudere" causa Covid l'Italia - saranno proprio le scuole le ultime a essere interessate da un lockdown. Ma come hanno reagito le scuole?
Certamente non saranno settimane facili, quelle che devono arrivare. Certamente, il dibattito sulla decisione del Governo e del ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi ha spaccato a metà la comunità dei dirigenti scolastici, nella Bassa. Nei giorni scorsi, molti di loro hanno firmato una petizione indirizzata al Miur per chiedere al governo di tornare sui propri passi e di rinviare la prima campanella, optando per la Didattica a distanza almeno per un paio di settimane. Tra questi,  ben 32 dirigenti scolastici della nostra zona. Altri, invece, si armano di pazienza e coraggio e puntano alla continuità delle lezioni in presenza.

Sul Giornale in edicola oggi, il servizio completo con le testimonianze dei presidi della Bassa.

Covid-19: i contagi crescono ma l'ospedale regge

Nelle ultime settimane abbiamo assistito a una crescita esponenziale dei contagi dovuti in gran parte alla variante Omicron, con un numero di positivi mai così alto, ma una situazione ospedaliera ancora sotto controllo. Lo conferma il dg dell'Asst Bergamo Ovest Peter Assembergs che ha parlato anche del futuro del Pronto soccorso che, tra l'altro, tra poco accoglierà il nuovo primario Davide Eusebio.

Leggi l'intervista completa con l'analisi del dati 2021 sugli accessi al Ps di Treviglio, sul Giornale in edicola oggi.

Molestate in piazza Duomo, perquisizioni anche a Treviglio

L'abitazione di un 18enne egiziano di seconda generazione, residente a Treviglio, è stata perquisita dagli agenti della squadra Mobile di Milano nell'ambito dell'indagine sulle molestie sessuali di gruppo perpetrate la notte di Capodanno a Milano ai danni di giovanissime vittime. Controllate anche altre 17 abitazioni: nove a Torino, una a Rozzano e le altre nel capoluogo lombardo. La polizia ha sequestrato cellulari, altri supporti informatici e indumenti come giacconi e berretti. Due gli arrestati, si tratta di due ragazzi di 18 e 19 anni.

Il Caravaggio: figlio illegittimo?

Riflessioni, teorie e rivelazioni: la maestra Francesca Carminati, ormai in pensione, si è dedicata anima e corpo allo studio della vita del maestro Michelangelo Merisi scovando più di una curiosità. Tra queste l'ipotesi che il Caravaggio fosse un figlio illegittimo, nato a Milano (ormai è certo), ma cresciuto al Folcero.

Devastante incendio lascia una famiglia senza casa

Devastante incendio in via Primo Maggio, a Urgnano. Sfollata una famiglia indiana, ora alla ricerca di una nuova abitazione. Tra gli sfollati c’è pure una donna incinta al nono mese e un bimbo di un anno e mezzo.
A prendere fuoco, martedì verso le 3 e mezza di sera, è stato dapprima il sottotetto, come emerso dalle prime ricostruzioni. Le fiamme sarebbero partite dal vano di 130 metri quadrati, utilizzato come deposito, propagatesi poi all’intero tetto dello stabile costruito negli anni Cinquanta.

L'assurda richiesta di una maestra no-vax: "Vi prego contagiatemi"

Maestra no vax voleva farsi contagiare per avere il green pass della guarigione. Una storia davvero contorta quella avvenuta nei giorni scorsi in città ma che rispecchia la situazione nazionale dove la pseudo protesta no vax arriva a esprimersi in svariate e pittoresche forme.
Lo scenario in cui s’inserisce la vicenda è quello di una delle scuole dell'infanzia cittadine. La protagonista è una maestra che fin dalle prime ondate pandemiche e poi chiaramente dalle campagne vaccinali si è dichiarata no vax e contraria a essere vaccinata.

Sfoglia le prime pagine dei giornali in edicola oggi:

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter