Attualità
In ricordo

"Due passi con Mauro", Romano ricorda l'amico pompiere

Domenica 19 febbraio si terrà la seconda edizione del memorial intitolato al vigile del fuoco scomparso tragicamente a soli 32 anni.

"Due passi con Mauro", Romano ricorda l'amico pompiere
Attualità Romanese, 23 Gennaio 2023 ore 14:42

Domenica 19 febbraio a Romano si terrà la seconda edizione del memorial intitolato a Mauro Nicoli, il pompiere scomparso tragicamente a soli 32 anni.

L’incidente nel sottopasso

Era martedì 16 febbraio 2021 quando il vigile del fuoco Mauro Nicoli stava percorrendo il sottopasso in direzione del centro, in sella alla sua bicicletta, quando arrivato in fondo alla discesa, per ragioni da accertare ha improvvisamente perso il controllo della bicicletta, ed è finito contro il guardrail che costeggia il tunnel. È caduto poi a terra in mezzo alla carreggiata. Pochi secondi, nemmeno il tempo di rialzarsi, e alle spalle è arrivata una Opel grigia, che imboccando a sua volta il sottopasso non ha potuto evitare l'impatto. Il giovane ciclista è stato travolto in pieno ed ha riportato gravissime lesioni interne. Per questo, nonostante all'arrivo dei soccorsi fosse ancora sveglio, le sue condizioni sono peggiorate con il passare delle ore. Trasportato con l'elisoccorso, in codice rosso, al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è spirato nello stesso pomeriggio in ospedale.

"Due passi con Mauro"

L'associazione “Amici dei Pompieri” di Romano di Lombardia vicina al distaccamento cittadino dei Vigili del Fuoco dove Mauro era operativo, per ricordarlo ha deciso di organizzare anche quest'anno un evento ludico motorio il  “Memorial due passi con Mauro”. Una manifestazione podistica la cui partenza e arrivo sono in via Della Gasparina 35 di fronte all'azienda "Confezioni Simmy". Due i percorsi in cui si cimenteranno i partecipanti della lunghezza di 8 e 15 km. Lungo i tracciati saranno allestiti punti di ristoro.

La prima edizione

L'anno scorso la prima edizione del memorial "Due passi con Mauro" è stato un successo e ha visto una grande partecipazione. Sono stati infatti 400 circa i runners che , sfidando il freddo e la nebbia della Bassa, si sono cimentati nei due percorsi, l'anno scorso da 5 e 15 km tra la città e il fiume Serio.

Seguici sui nostri canali