Attualità
Cividate

Arriva l’Infermiere di Famiglia e Comunità nella Bassa orientale: via all'ambulatorio di Cividate

Attivato il nuovo servizio dell'Asst Bg Ovest. Per accedervi è necessaria l’impegnativa di un medico, di un pediatra, di un reparto di degenza-pronto soccorso, di un ambulatorio specialistico o dei servizi sociali.

Arriva l’Infermiere di Famiglia e Comunità nella Bassa orientale: via all'ambulatorio di Cividate
Attualità Bassa orientale, 01 Luglio 2022 ore 07:22

Arriva l’Infermiere di Famiglia e Comunità nella Bassa orientale. Da alcuni giorni è attivo il servizio anche a Cividate al Piano nei giorni di mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 15 all’ambulatorio sito in via  Marconi dove sono già presenti gli studi dei dottori Donato e Kenta.  Ad attivarlo e a gestirlo è l'Asst Bergamo Ovest. Per accedervi è necessaria l’impegnativa di un medico, di un pediatra, di un reparto di degenza-pronto soccorso, di un ambulatorio specialistico o dei servizi sociali.

I servizi erogati dall'Infermiere di comunità

I servizi che potranno prestare gli Infermieri di comunità sono le terapie iniettive (iniezioni intramuscolare, endovenose e sottocutanee), medicazioni semplici o complesse, rilevazione e monitoraggio dei parametri (peso, altezza, BMI, pressione arteriosa, frequenza cardiaca, monitoraggio glicemico) e, in generale, l'orientamento del cittadino rispetto ai servizi sanitari esistenti. L'infermiere di Comunità può anche fare consulti su stili di vita e abitudini, e sulla gestione della persona fragile. Possono inoltre essere richiesti informazioni su patologie croniche; scompensi vari  e consulenza infermieristica su problematiche assistenziali.  Il servizio è già attivo il mercoledì e venerdì mattina nell'ambulatorio di fronte all’asilo nido.

QUI tutte le informazioni sulle attività degli Infermieri di Famiglia e comunità sul territorio dell'Asst Bergamo Ovest.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter