Romano

“Il testamento dell’ortolano” ha aperto la rassegna teatrale all’Orto Botanico di Romano

Venerdì sera si è svolto il primo dei tre appuntamenti dell’iniziativa culturale “Vediamoci sul Serio”.

“Il testamento dell’ortolano” ha aperto la rassegna teatrale all’Orto Botanico di Romano
Spettacoli Romanese, 12 Luglio 2021 ore 13:15

Venerdì sera si è svolto il primo dei tre appuntamenti dell’iniziativa culturale “Vediamoci sul Serio”.

Vediamoci sul Serio

Nella suggestiva cornice naturalistica dell’orto botanico «Giuseppe Longhi» di Romano di Lombardia, arriva, alla sua settima edizione con tre serate, dal 9 al 23 luglio, la rassegna teatrale «Vediamoci sul Serio», organizzata anche quest’anno dal Comune di Romano in collaborazione con il Parco del Serio. Venerdì si è svolto il primo spettacolo che si terrà venerdì  dal titolo «Il testamento dell’ortolano» a cura della compagnia Teatro degli Acerbi di Asti con la regia di Patrizia Camatel, l’attore Antonio Catalano e Massimo Barbero.

La rassegna

Il secondo appuntamento sarà venerdì, all’interno alla rassegna «DeSidera Teatro»,  con il monologo teatrale «Semi» di Francesca Marchegiano con l’attore Stefano Panzeri. Quest’opera teatrale, racconta la storia di Nikolaj Ivanovič Vavilov, agronomo russo. A cavallo tra Ottocento e Novecento, questo agronomo fu non solo il pioniere degli studi della biodiversità e del patrimonio naturalistico e culturale di tutti i popoli della Terra ma anche il fondatore della prima Banca di Semi e Piante commestibili al mondo, tutt’ora operante a San Pietroburgo, con l’obiettivo di trovare una soluzione per contrastare la fame nel mondo, partendo dalla conservazione dei semi. Inoltre, in questo spettacolo, l’attore Stefano Panzeri interpreterà il figlio di Vavilov, Yuri, che racconterà la vita del padre, dalla sua ascesa alla sua morte, avvenuta nel 1943, durante la dittatura staliniana.Per il gran finale, venerdì 23 luglio ci sarà «Il Barone Rampante», la rielaborazione teatrale del romanzo di Italo Calvino realizzata dall’attore Filippo Garlanda e la violoncellista Daniela Savoldi.

Orto Botanico

Gli spettacoli di «Vediamoci sul Serio 2021» si svolgeranno alle 21.15 all’orto botanico «Giuseppe Longhi» a Romano di Lombardia, a ingresso libero e gratuito nel rispetto delle normative anti-covid, ma con prenotazione obbligatoria sul sito del Comune di Romano di Lombardia, www.comune.romano.bg.it . In caso di maltempo, gli appuntamenti avranno luogo al Teatro Rubini in Via Mons. Rossi.

4 foto Sfoglia la gallery

 

TORNA ALLA HOME