Romano

Pianoforti in centro a Romano: è la Festa della Musica

Dopo un anno di stop, domenica torna la musica dal vivo in piazza.

Pianoforti in centro a Romano: è la Festa della Musica
Tempo libero Romanese, 17 Giugno 2021 ore 16:40

Dopo un anno di stop, oggi è il gran finale della Festa della Musica di Romano.  Pianoforti in piazza e per le strade per suonare, finalmente, la ripartenza.

La Festa della Musica

Dopo il successo delle passate edizioni  la settima    Festa della Musica romanese ha già visto due serate di musica in centro, venerdì e sabato. A organizzare, come sempre, lo staff del "Pro.G – Giovani a Romano", il progetto per le Politiche Giovanili del Comune. Lo slogan della manifestazione è "Squilli di musica e di vita!"  per celebrare un nuovo inizio di concerti e spettacoli musicali .

Il programma

Un programma ricco, con tante band e cantautori di ogni genere musicale, per godere di buona musica a 360° gradi. Dopo due giorni di eventi, oggi sarò il gran finale. Due le iniziative in calendario: la prima è «SUONAMI! - Piazza che vai pianoforte che trovi». Dalle 10 alle 20, nelle sei principali vie e piazze del Centro Storico di Romano di Lombardia (piazza Roma, via Rubini, piazza Longhi, piazza Garibaldi, via Tadini e piazza Manetta), saranno presenti sei pianoforti che potranno essere suonati liberamente, inoltre, sempre nelle piazze, i ragazzi delle scuole di musica romanesi terranno un’esibizione.

Non solo musica

La seconda iniziativa sarà la conferenza «Stanley Kubrick- Un viaggio alla scoperta del connubio fra musica e cinema attraverso i grandi capolavori del passato», che si terrà stasera alle 21.00 al Teatro della Fondazione G.B. Rubini e sarà curata dal professore Donato Giupponi.

Domani sera la conferenza finale

Per il gran finale, lunedì 21 giugno, in ricorrenza della Giornata Europea della Musica, si terrà l’incontro «L'altra metà del Pop - L'immagine della donna nelle copertine dei dischi», in piazza Manetta alle 21.00, a cura di Paolo Mazzucchelli. Tutti gli eventi della “FDMRomano – Squilli di musica e di vita” sono liberi e gratuiti.