Menu
Cerca
In edicola il 19 marzo

Festa del papà: ancora qualche ora per mandare foto e auguri: li pubblicheremo sul giornale

Potete inviare tutto al sito www.tantiauguripapa.it oppure con WhatsApp al numero al numero 334 2899132  (non dimenticate di indicare nome e cognome del papà e il comune di residenza).

Festa del papà: ancora qualche ora per mandare foto e auguri: li pubblicheremo sul giornale
Eventi Treviglio città, 05 Marzo 2021 ore 07:30

Anche quest’anno facciamo tutti insieme gli auguri ai papà. Il Giornale di Treviglio, Romanoweek e Cremascoweek e il gruppo editoriale Netweek vogliono ancora una volta celebrare questa importante ricorrenza.

Quindi aspettiamo da parte di figli grandi e piccoli una foto scattata insieme al papà o un disegno realizzato per lui, insieme al messaggio di affetto e riconoscenza. Potete inviare tutto al sito www.tantiauguripapa.it oppure con WhatsApp al numero al numero 334 2899132  (non dimenticate di indicare nome e cognome del papà e il comune di residenza). E noi pubblicheremo tutti i messaggi sullo speciale “Tanti auguri papà” sul Giornale di Treviglio, Romanoweek e Cremascoweek in edicola il venerdì 19 marzo 2021 (ultimo giorno per l’invio degli auguri:  martedì  16 marzo 2021).

Tanti auguri papà!

Durante la pandemia, abbiamo sperimentato e ricordato l’importanza di certi legami, il valore di persone che non sono famose, non compaiono su giornali o tv, ma che senza dubbio sono protagoniste della nostra vita.
Come è cambiato il ruolo del padre negli anni, sempre più presente e coinvolto nella vita dei figli. Ma se ogni uomo può essere padre, ci vuole una persona speciale per essere un papà. Una figura a volte messa in secondo piano, per non dire sottovalutata, rispetto a quella della madre. La paternità ha invece un ruolo importantissimo nella crescita dei figli, perché gli aiutano a diventare grandi, fornendo quegli strumenti fondamentali che faranno di un bambino un adulto. Quanti mostrano e hanno mostrato ai bambini, con gesti piccoli e quotidiani, come affrontare e attraversare questi mesi difficili cambiando abitudini, alzando gli sguardi e tenendo viva la fiducia.

Pertanto, come facciamo ormai da alcuni anni con grande partecipazione da parte dei nostri lettori, vogliamo offrire a tutti l’opportunità di fare e ricevere un piccolo e semplice regalo, ma carico di emozione e amore. Speriamo, perciò, che anche questa volta che i papà trovando gli auguri sul giornale possano commuoversi e sentirsi orgogliosi di quello che sono per i propri figli.

Un anno dedicato ai padri

Inoltre, facendo riferimento all’origine della festa, non dimentichiamo che proprio il 2021 è stato dedicato da Papa Francesco a san Giuseppe, alla figura del padre. «Padre amato, padre nella tenerezza, nell’obbedienza e nell’accoglienza; padre dal coraggio creativo, lavoratore, sempre nell’ombra». Così viene descritto san Giuseppe nella lettera apostolica «Patris corde» (Con cuore di padre), ma sono parole adatte a ogni papà. San Giuseppe rappresenta la paternità forte e accogliente, che non fa rumore o usa poche parole, che fa della sua vita una donazione di sé, con coraggio, capace di risorse sorprendenti per trasformare i problemi in opportunità e i limiti in potenzialità. Come scrive ancora il Papa, «tutti possono trovare in San Giuseppe, l’uomo che passa inosservato, l’uomo della presenza quotidiana, discreta e nascosta, un intercessore, un sostegno e una guida nei momenti di difficoltà». Proprio come ogni padre.

www.tantiauguripapa.it