Eventi

Domenica torna, dopo due anni, il grande spettacolo delle Cascate del Serio

Lo spettacolo del triplice salto si terrà domenica alle 11.30.

Domenica torna, dopo due anni, il grande spettacolo delle Cascate del Serio
Tempo libero Bergamo e hinterland, 16 Agosto 2021 ore 12:14

Torna lo spettacolo delle Cascate del Serio. A circa due anni di distanza dall’ultima apertura, domenica prossima, 22 agosto, alle 11.30, cinquemila curiosi e appassionati (questo il limite massimo fissato per legge) potranno radunarsi nuovamente per ammirare lo show del triplice salto del muro d’acqua. Ne danno notizia i colleghi di Prima Bergamo.

Domenica torna lo spettacolo delle Cascate del Serio

"Siamo felici di comunicarvi che l’apertura della cascata del Serio è confermata - si legge in una nota pubblicata dall’ufficio turistico di Valbondione -. Presso l’osservatorio di Maslana e comunque in ogni area di osservazione delle Cascate del Serio vige l’obbligo di indossare la mascherina e di restare seduti, favorendo il più possibile la vicinanza tra nuclei familiari e il distanziamento tra sconosciuti".

A vigilare, riconoscibili da un gilet identificativo, ci saranno i volontari del Comune di Valbondione.

Biglietti acquistabili online

Gli amanti della montagna potranno parcheggiare a Valbondione o alla frazione di Lizzola, seguendo le disposizioni degli addetti al traffico. Il ticket del parcheggio è acquistabile solo online e verranno garantiti mille posti, sempre che si arrivi entro le 8.30. Le Cascate si trovano a circa 1.750 m di altitudine e, nel complesso, sono alte 315 metri. Negli anni pre-pandemia erano visibili solo cinque volte l’anno: se confermate, le prossime date saranno quelle del 12 settembre e del 10 ottobre.

"Ci meritiamo una giornata vera e spensierata alle Cascate del Serio - concludono Alessia Moraschini, assessore al turismo di Valbondione, e Monica Semperboni, di Turismo Valbondione - con quegli accorgimenti che ci garantiranno anche le prossime aperture. È proprio per questo che abbiamo bisogno della vostra completa collaborazione".