Sport

Volley Serie B1, primi movimenti in casa Abo Offanengo

In arrivo la toscana Lisa Cheli e la bolzanina Francesca Gentili.

Volley Serie B1, primi movimenti in casa Abo Offanengo
Sport Cremasco, 15 Giugno 2018 ore 17:01

(nella foto Francesca Gentili)

Tra conferme e nuovi arrivi si sta delineando l’organico dell’Abo Offanego di B1 per la stagione 2018/19. Dopo il superlativo ultimo campionato nel quale la «matricola terribile» è riuscita ad arrivare sino ai playoff, in casa cremasca si punta ad allestire una squadra ancor più competitiva da far guidare al riconfermatissimo allenatore Giorgio Nibbio.

Arriva la centrale Lisa Cheli

Lisa Cheli

Sul fronte del volti nuovi il primo tassello che il direttore sportivo Stefano Condina e lo staff tecnico hanno portato a Offanengo è la centrale toscana Lisa Cheli. Classe 1992, la giocatrice di Prato è reduce dalla bellissima promozione in Serie A2 con Pinerolo; centrale di 187 centimetri porterà nella squadra neroverde esperienza e tanta qualità. Nel comunicato ufficiale il diesse dell’Abo ha così spiegato l’acquisto: «... Lisa è forte in ogni fondamentale, attacco, muro e battuta, un centrale esperto e grintoso che conosce bene la categoria e con cui vogliamo raggiungere un obiettivo ambizioso e poi viverlo insieme. Per questo le abbiamo proposto un contratto biennale che la giocatrice ha accettato. Sicuramente farà divertire i tanti appassionati che frequentano il PalaCoim».

Da Bolzano Francesca Gentili

Poi la società cremasca ha messo a segno un altro bel colpo. Completerà il reparto con Cheli la bolzanina Francesca Gentili, classe 1990, lo scorso anno a Bedizzole Volley in Serie B1. La bionda centrale ha nella fase dell’attacco il suo punto di forza.
Questo sul fronte delle novità. Ma altrettanto importanti sono le conferme che il sodalizio presieduto da Pasquale Zaniboni ha già messo nero sul bianco. A cominciare dalla schiacciatrice novarese Noemi Porzio che per la seconda stagione vestirà il neroverde. Capitana della squadra Noemi ha fornito un apporto fondamentale per la bellissima stagione delle sberine. La seconda conferma è per la schiacciatrice bellunese, classe 1998, Francesca Dalla Rosa, anche lei grande protagonista dell’ultimo campionato. Terza e importante riconferma in casa Offanengo per Giorgia Rancati, laterale, reduce da una stagione sfortunatissima dove è rimasta bloccata a fine 2017 dalla lesione al menisco e al crociato anteriore del ginocchio destro. Al terzo anno con le neroverdi Giorgia, classe 1996, dopo l’operazione è avviata al completo recupero.

TORNA ALLA HOME