Sport

Visconti Basket: Giovanni Venturati è il nuovo presidente

Il cinquantatreenne brignanese doc da diversi anni gravita all’interno del sodalizio bassaiolo, assegnata la presidenza onoraria a Gianni Brambilla.

Visconti Basket: Giovanni Venturati è il nuovo presidente
Sport Gera d'Adda, 03 Settembre 2021 ore 12:32

(a sinistra nella foto Brambilla presidente onorario, Minuzzo presidente uscente e a destra Venturati)

Come aveva annunciato il presidente uscente Francesco Minuzzo, a fine agosto la Visconti Basket Brignano ha eletto il nuovo consiglio direttivo e il nuovo numero uno. Il sesto presidente della storia della Visconti Basket è Giovanni Venturati che ha avuto l’unanime approvazione di tutti i consiglieri.

La nuova organizzazione

Nei quattro anni di presidenza gli daranno una mano i due vice presidenti: Eugenio Lazzarini e Paola Coita. Minuzzo aveva lasciato la presidenza alla luce dell’incompatibilità con la recentissima nomina di team manager nel Gruppo Mascio Blu Basket Treviglio impegnato nel campionato di Serie A2 maschile.

Nella stessa riunione è stato deciso di nominare Gianni Brambilla presidente onorario del sodalizio brignanese. Questa la motivazione del consiglio direttivo espressa nel comunicato ufficiale: "La coincidenza con il cinquantesimo anno di fondazione, c’è sembrata quella ideale per premiare la lunga militanza di Gianni nel nostro club. Un riconoscimento per il tempo dedicato e per il prezioso contributo che non ha mai fatto mancare".

Nel nuovo consiglio direttivo fanno parte anche Matteo Boschi, Angela Ghisletti, Maurizio Penati e Debora Rusconi.
Venturati, 53 anni brignanese doc, responsabile dell’area logistica di un’azienda della Bassa Bergamasca, da due anni è entrato a far parte del consiglio direttivo, ma da diverso tempo gravitava nell’ambiente viscontino.

"Sono dentro “mani e piedi” da quando mia figlia Carolina ha iniziato a praticare la pallacanestro con il Minibasket gialloblu - racconta il neo presidente Venturati -. Adesso è arrivata fino alla prima squadra in Serie B. e anche l’altro figlio Gabriele del 2010 sta muovendo i primi passi nella Visconti. Sono entrato come volontario e collaboratore in società, la mia grande passione per la fotografia mi ha portato a diventare “fotografo ufficiale”, due anni fa poi sono entrato a far parte del consiglio direttivo".

Ti aspettavi la nomina a numero uno?

"Ha insistito parecchio Minuzzo nel propormi il ruolo così delicato, poi un po’ tutti hanno individuato in me la figura ideale per la presidenza. Tra lavoro e famiglia il tempo è tiranno, ma ci rimbocchiamo le maniche per il bene della società e dei ragazzi: credo molto nel progetto".

E nel comunicato ufficiale Venturati spiega nei dettagli i motivi per aver detto sì.

"Accetto con entusiasmo, e sono estremamente grato per la fiducia accordatami per questo incarico. Farò del mio meglio per essere all’altezza, e mantenere quanto costruito in questi anni da Francesco e da Gianni prima di lui. La mia mission è quella di proseguire con la crescita del movimento, specificatamente quello giovanile e del Minibasket, con un particolare occhio di riguardo al settore femminile, che merita di essere maggiormente considerato nell’ambiente sportivo. Passione e volontà non mancano, e con l’aiuto del consolidato team sono sicuro che raggiungeremo gli obiettivi senza particolari problemi".