Sport
Videoton crema

Videoton Crema: fuochi d'artificio! Strepitoso 6-2 alla Domus - FOTO

Prestazione monstre dei rossoblù, che si impongono nettamente sui brianzoli grazie a un primo tempo d'autore, chiuso sul 4-0. Nella ripresa i cremaschi confermano il successo e volano al secondo posto in classifica

Videoton Crema: fuochi d'artificio! Strepitoso 6-2 alla Domus - FOTO
Sport Cremasco, 10 Gennaio 2021 ore 09:17

Fuochi d'artificio alla Palestra "Toffetti". È un Videoton strepitoso quello che stende per 6-2 la Domus Bresso: il primo tempo dei rossoblù è una vera lezione di futsal.

Una vittoria strepitosa

Partita preparata alla perfezione da mister De Ieso e disputata in maniera incredibile da tutti i giocatori rossoblù: il Videoton è straripante, compatto e cinico, in grado di ingabbiare la manovra ospite grazie alle scelte del tecnico e di scatenare l'onda offensiva grazie alla performance dei suoi interpreti. Le reti sono frutto di manovre spettacolari e grande concretezza: De Freitas, Di Maggio, Ghezzi e Maietti firmano il netto, ma meritatissimo ampio vantaggio di 4-0 all'intervallo. Da applausi gli assist di Porceddu e Pagano, così come la prova difensiva di Lopez e di tutta la squadra. I rossoblù hanno giocato ieri, sabato 9 gennaio a Crema.

Avanti nella classifica

Il poker non sarebbe un risultato sufficiente contro una corazzata come quella ospite, ma la vittoria viene confermata in una ripresa di gestione semplicemente perfetta: la porta di Mastrangelo resta inviolata per oltre dodici minuti e la gara è chiusa dalle reti del 6-0, non scalfita dalle due reti nei minuti finali. Il rumore di questa vittoria è ancor più forte per il valore degli avversari: la Domus è una delle formazioni più attrezzate del girone, nonché una delle favorite più accreditate per la vittoria del campionato; non è dato sapere come terminerà la stagione, ma quella di oggi è una giornata da ricordare per il Vidi. Grazie al successo odierno, i cremaschi si confermano ai piani alti della classifica: scalzata la Domus dal 2° posto, si riduce anche il distacco dal Leon capolista, avanti solo quattro lunghezze dopo il ko rimediato con il Lecco.

5 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME