Trezzo Mondiale Juniores canottaggio Laura Pagnoncelli vince la finale B

La capriatese domenica in Repubblica Ceca ha tagliato per prima il traguardo con l'equipaggio del quattro di coppia. Purtroppo non ha ricevuto medaglie perché sabato ha mancato di poco l'accesso alla finale A.

Trezzo Mondiale Juniores canottaggio Laura Pagnoncelli vince la finale B
Sport 13 Agosto 2018 ore 12:27

Laura Pagnoncelli, vogando con l’equipaggio del quattro di coppia, ha vinto la finale B al Mondiale Juniores di canottaggio in Repubblica Ceca.

Un Mondiale Juniores finito in crescendo

Il mondiale della capriatese, portacolori della Canottieri Tritium, si è chiuso in crescendo. A metà settimana l’equipaggio azzurro,  che la vedeva al secondo remo nella barca composta anche da Chiara Giurisato (Sc Padova), Greta Parravicini (Sc Lario) e Alexandra Kushnir (Sc Ravenna),  aveva esordito con un buon secondo posto nella batteria. Prestazione che era valsa l’accesso alla semifinale. Nella seconda gara, invece, qualcosa è andato storto e l’Italia è finita quarta, dietro a Germania, Svizzera e Gran Bretagna, mancando, quindi l’accesso alla finale A. Ma in quella B c’è stato il riscatto.

L’ultima gara

Forse perché non aveva più nulla da perdere domenica l’equipaggio azzurro ha dato fondo a tutte le energie, riuscendo a concludere la finale B al comando dalla prima all’ultima vogata. Un passo arrembante, una gara approcciata sempre con la giusta concentrazione, ha fatto la differenze nei confronti della Danimarca, seconda, e della Nuova Zelanda terza. Complessivamente l’Italia è dunque giunta settima assoluta.

Il commento dell’allenatore della Canottieri Tritium

“Nella semifinale ho visto le ragazze contratte e temo che sia stato questo aspetto a pregiudicare l’accesso alla finale A”, ha commentato Giuseppe Colombo, allenatore della Canottieri Tritium. ” La gara di domenica, invece, è stata completamente diversa. In questo caso l’equipaggio è stato straordinario”. Per Colombo il bilancio degli atleti della Canottieri che hanno partecipato ai Mondiali è positivo. “E’ l’anno delle finali B”, ha detto ricordando il risultato di Dimitri Morselli ai mondiali Under 23, che si sono disputati due settimane fa in Polonia, e dove il brembatese ha vinto la finale di consolazione. “Siamo una società piccola e questi risultati sono notevoli”, ha concluso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità