Sport
Basket A2

Treviglio, tempo di derby con l'Assigeco Piacenza

I biancoblu di coach Michele Carrea vogliono riscattare la sconfitta dell'andata. Gli emiliani il ko infrasettimanale in terra siciliana.

Treviglio, tempo di derby con l'Assigeco Piacenza
Sport Treviglio città, 23 Gennaio 2022 ore 15:15

E' tempo di derby nel campionato di basket di serie A2. Oggi, domenica 23 dicembre, alle 18 al PalaFacchetti si affrontato il Gruppo Mascio Treviglio e l'Ucc Assigeco Piacenza - sino a pochi anni fa società di Casalpusterlengo - in un vero e proprio "classico" per il secondo campionato nazionale di pallacanestro. I biancoblu chiamati a riscattare il ko subito all'andata.

Gruppo Mascio Treviglio, è tempo di derby

Un classico nel secondo campionato nazionale di basket. E' questo e tanto ancora la sfida di oggi, domenica, al PalaFacchetti che vedrà di fronte il Gruppo Mascio Treviglio e l'Ucc Assigeco Piacenza (ex Casalpusterlengo). Una partita molto sentita anche dai tifosi biancoblu, ancora scottati dal match dell'andata dominato dai padroni di casa e vinto dall'Assigeco 84-69 sulla formazione di coach Michele Carrea. La squadra allenata da Stefano Salieri e dal primo assistente Gabriele Grazzini è reduce da un successo, domenica scorsa, nel derby contro la Bakery Piacenza (89-71) a cui è seguita la sconfitta infrasettimanale, mercoledì sul parquet di Capo d'Orlando, a fil di sirena 68-66 nel recupero del dodicesimo turno di andata. I biancorossoblu hanno chiuso il girone ascendente con 16 punti (2 in meno rispetto a Treviglio) al sesto posto, in piena corsa per i playoff. Sarà anche la sfida tra ex: Michele Carrea è stato coach in Assigeco dal 2010 al 2015 portando l’Under 19 a vincere il campionato Elite con in squadra Alessandro Pagani, attuale diesse Assigeco (2012) e lo storico scudettino Under 19 (2014), con il vice Lorenzo Dalmonte (quest'anno a Treviglio), assistente di Stefano Salieri la passata stagione. Passando al parquet, Luca Cesana (2016/17) e Gherardo Sabatini (2014/15) hanno giocato una stagione a Treviglio, mentre Marco Venuto è stato al “Campus” (di Codogno) dal 2010 al 2013 e Davide Reati ha vestito il biancorossoblu nel campionato 2017/2018.

L'avversaria di oggi a Treviglio

L'Assigeco Piacenza proverà a ripetere la prova dell'andata anche oggi al PalaFacchetti di Treviglio. Lo farà affidandosi in cabina di regia all’ex Gherardo Sabatini (9,6 punti e 5,5 assist di media), 27enne playmaker. Sugli esterni la 26enne guardia americana Gabe Devoe (16,3 punti e 4,3 assist) fa coppia con l’altro ex Luca Cesana, 24 anni, che fattura 14 punti e 3,1 rimbalzi a partita, mentre il 26enne Phil Carr (5,6 punti e 3,1 rimbalzi) ruota con l’ala/pivot 31enne Davide Pascolo (10,8 punti e 6,8 rimbalzi) e il 20 pivot di origini senegalesi Magaye Seck (3 punti e 1,7 rimbalzi). Dalla panchina, sugli esterni, l’Assigeco può pescare il 21enne play/guardia Lorenzo Querci (2,8 punti) e gli altri due under, il 20enne play Lorenzo Deri (3,1 punti) e la 20enne guardia/ala Nemanja Gaijc (3,2 punti di media), mentre il «back-up» dei lunghi è l’ala/pivot 26enne Lorenzo Galmarini (5,4 punti e 3,9 rimbalzi). Non in perfette condizioni, infine, è dato il 24enne pivot Tommaso Guariglia (11,2 punti e 8,2 rimbalzi).
"La sfida sarà essere la prima squadra del 2021/22 ad espugnare il PalaFacchetti, casa di una Gruppo Mascio che ha sempre sfoderato prestazioni altisonanti, consacrandosi come la fuoriserie che tutti si aspettavano in estate - presenta il match coach Grazzini, che guiderà Piacenza sul parquet di Treviglio -. Forte del primo attacco, della quinta miglior difesa e della seconda miglior valutazione del campionato, Treviglio rischia di essere un ostacolo davvero insormontabile per le energie di cui disponiamo al momento. Capitan Luca Cesana e compagni hanno però già dimostrato quanto la forza mentale sia nel Dna di questo gruppo, oltre al perfetto equilibrio fra ambizione e concretezza nel lavoro quotidiano. Sono felice di accompagnare i ragazzi in terra bergamasca che ormai è parte del mio cuore, desidero fortemente riabbracciare coach Stefano Salieri dopo avergli dedicato una nuova importante vittoria".

Il pre-gara in casa Treviglio

In casa Gruppo Mascio Treviglio la settimana che ha preceduto il derby è stata euforica da una parte, per la vittoria nella sfida contro la capolista S. Bernardo-Cinelandia Park Cantù, e meno positiva dall'altra per lo stop per infortunio occorso a capitan Davide Reati che difficilmente scenderà in campo oggi. "L’Assigeco Piacenza viene da una sconfitta sulla sirena su un campo difficile come quello di Capo d’Orlando, ma prima di questo stop ha infilato una striscia di cinque vittorie di fila, a testimonianza di un gruppo solido e ben allenato - spiega l'assistente allenatore biancoblu Lorenzo Dalmonte -. Come è tipico dei quintetti di Salieri, l’Ucc gioca una pallacanestro improntata sull’aggressività difensiva e sul ritmo offensivo: nella partita di andata sono riusciti a controllare questi aspetti per 40 minuti portandoci a fare una prestazione insufficiente. Questa volta noi dovremo cercare di controllare i tempi sia in attacco che in difesa, consapevoli che nella loro formazione tutti possono essere protagonisti, poiché non si prestano a dare riferimenti precisi. Il nostro livello di attenzione e di responsabilità individuale deve essere veramente alto. Personalmente, spero proprio di ritrovare coach Salieri in panchina".
"Affrontiamo una squadra in grande fiducia, nonostante la gara persa all’ultimo secondo, con un pacchetto di italiani che può fare la differenza - è il pensiero di Marco Venuto, uno degli ex dell'incontro -. Il loro punto forte è l’intensità di gioco che mantengono elevata. Il nostro principale obiettivo è contrastarli a livello di energia, così facendo potremo disputare un’ottima partita".

Le gare della terza giornata (prima di ritorno)

La "prima" del girone di ritorno in programma questo weekend, di fatto, è la terza giornata del girone discendente, per via dello slittamento della ripresa del campionato di A2 di due settimane deciso a fine 2021. Si sono già disputate due gare nel girone Verde: ieri, sabato, la Giorgio Tesi Group Pistoia ha superato 89-76 in casa la Bakery Piacenza, mentre nel "lunch-match" domenicale la Staff Mantova si è imposta 81-68 sulla 2B Control Trapani.
Queste le partite in programma oggi: alle 17 Infodrive Capo d'Orlando-Urania Milano e Novipiù JB Monferrato-Agribertocchi Orzinuovi; alle 18 Reale Mutua Torino-S.Bernardo-Cinelandia Park Cantù, Gruppo Mascio Treviglio-Ucc Assigeco Piacenza ed Edilnol Biella-Apu Old Wild West Udine.
Girone Verde - classifica: Udine, Pistoia* 22 punti; Cantù 20 punti; JB Monferrato, Treviglio 18 punti; Assigeco Piacenza 16 punti; Torino 14 punti; Trapani* 12 punti; Bakery Piacenza*, Mantova* 10 punti; Urania Milano°, Capo d'Orlando 8 punti; Biella° 4 punti; Orzinuovi 2 punti. *: una gara in più, °: una gara da recuperare.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter