Treviglio spazza via la Leonis Roma FOTO

Annichilita la formazione capitolina, capitan Pecchia spinge la Remer alla seconda vittoria stagionale.

Treviglio spazza via la Leonis Roma FOTO
Sport Treviglio città, 03 Novembre 2018 ore 15:21

La Remer Treviglio spazza via, letteralmente, la Leonis Eurobasket Roma. Nell’anticipo televisivo della sesta giornata di serie A2, al PalaFacchetti, i biancoblu vincono di 30 punti.

La Remer Treviglio spazza via la Leonis

Il punteggio è eloquente: 92-62 per la Remer Treviglio che ha stritolato la Leonis Eurobasket Roma. Mai in partita i capitolini, allenati da Fabio Corbani, è stata la squadra dell’amico Adriano Vertemati a comandare il gioco sin dalla palla a due. Impietoso il 20-5 con cui si è chiuso il primo quarto di gioco. Tra le fila della Remer capitan Andrea Pecchia ha sfornato un’altra prestazione dal Mvp: 25 punti con il 70% al tiro, 12 rimbalzi e 40 di valutazione. La Leonis ha avuto nel solo Alessandro Amici (27 punti con 7/9 da 3) il giocatore che non ha mai mollato nonostante il pesante passivo.

Roberts, Borra e la linea verde…

Treviglio si gode il suo capitano “formato derby”, ma anche l’americano Chris Roberts (15 punti e 6 assist), il pivot Jacopo Borra (12 e 9 rimbalzi), un Lorenzo Caroti che si sta calando sempre più nel ruolo di regista della squadra e poi c’è la linea verde. Ha impressionato il 17enne Ursulo D’Almeida (11 punti e 8 rimbalzi), Celis Taflaj (11 con 3/5 da 3) ha lavorato in difesa contro l’americano Hollis, il lungo Edoardo Tiberti ha trovato i primi punti in biancoblu (3 in 5 minuti sul parquet) e c’è stato l’esordio anche per il giovanissimo Soma Abati Toure che realizzato 2 punti e un rimbalzo offensivo in poco più di 60 secondi in campo.

77 foto Sfoglia la gallery

Ruotati dieci giocatori, ma resta l’incognita Olasewere

Coach Adriano Vertemati e il suo staff hanno preparato al meglio la sfida con l’Eurobasket. Durante la partita il coach ha ruotato tutti i dieci giocatori a sua disposizione. Alcune rotazione sono state obbligate per preservare i lunghi dai falli, vista anche l’assenza di Jamal Olasewere. L’ala/pivot nigeriana è andata a referto, ma non è sceso in campo per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio destro che lunedì sarà rivalutato. E se il giocatore fosse obbligato ad un altro lungo stop… qualcosa in casa Blu Basket potrebbe cambiare.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli