Sport - Basket

Treviglio sfida Biella nel turno infrasettimanale

I biancoblu di coach Devis Cagnardi per dare continuità al successo di Trapani. Tra le fila dei piemontesi esordio per l'americano Carroll.

Treviglio sfida Biella nel turno infrasettimanale
Sport Treviglio città, 28 Gennaio 2021 ore 17:37

La Bcc Treviglio sfida la Edilnol Biella nel turno infrasettimanale del campionato di serie A2. Si gioca stasera, giovedì 28 gennaio, alle 21 sul parquet del PalaFacchetti sempre a porte chiuse per le restrizioni anti-Covid.

Si torna in campo, Treviglio sfida Biella

Una scontro diretto nelle zone medio-basse della classifica di serie A2, nel girone Verde. La Bcc Treviglio dopo essere tornata al successo domenica sul parquet di Trapani, questa sera al PalaFacchetti riceve la visita della Edilnol Biella. Piemontesi che si presentano a Treviglio dopo la sconfitta interna rimediata contro Orzinuovi per 87-94. Due vittorie e 9 sconfitte, questo lo score della squadra allenata da Iacopo Squarcina, che martedì ha ufficializzato l’arrivo dell’ex Treviso Jeffrey Carroll (lo scorso anno a Bergamo in A2) in sostituzione di Lazar Lugic, infortunato. Biella ha alternato quintetti diversi in base alle esigenze richieste dai match e alle condizioni fisiche dei suoi giocatori, riuscendo ad ottenere successi, anche importanti, come quello a Udine. Tanti giovani stanno maturando minuti significativi, sugli esterni; dato per certo l’esordio di Carroll, ci saranno Laganà, Miaschi ed il giovanissimo Berdini. Sotto canestro accanto all’americano Hawkins, si alterneranno il polacco di formazione italiana Wojciechowski e Simone Barbante. Dalla panchina il reparto esterni ha come alternative Pollone e Bertetti.

Biancoblu alla ricerca di continuità

La vittoria di domenica 90-80 al PalaConad di Trapani ha permesso alla Bcc Treviglio di coach Devis Cagnardi di lasciarsi alle spalle il periodo negativo, coinciso con 4 sconfitte di fila. Se l'attacco biancoblu, guidato da un JJ Frazier scatenato, ha ripreso a macinare punti, anche in difesa la formazione trevigliese si è fatta valere vincendo la sfida ai rimbalzi con il quintetto granata. Ora, però, la Bcc deve trovare continuità, sia di gioco che di risultati, mettendo in campo tutto il lavoro svolto in allenamento. Strappare i due punti in palio a Biella, oltre a rilanciare Treviglio in classifica nel girone Verde di A2, sarebbe un perfetto viatico al derby in programma domenica al PalaAgnelli contro la Withu Bergamo. Bergamo che non disputerà, invece, il turno infrasettimanale in quanto la sfida alla Reale Mutua Torino è stata rimandata per via di alcuni casi di positività al Covid nel "Team Squadra" piemontese che da un paio di settimane è stato posto in isolamento fiduciario dalle autorità sanitarie di Torino.

Gli anticipi giocati ieri e la situazione di classifica

Il 15° turno, seconda giornata di ritorno, nel girone Verde è iniziata ieri, mercoledì, con tre anticipi. L’Urania Milano ha espugnato 70-60 il parquet della Staff Mantova. Un ko che in casa virgiliana è costata la panchina a coach Emanuele di Paolantonio, sostituito da Gennaro Di Carlo. L’Ucc Assigeco Piacenza ha inflitto la quinta sconfitta consecutiva alla Apu Old Wild West Udine, superata 91-80 al PalaBanca. La Tezenis Verona, infine, dopo un supplementare ha espugnato 94-93 il parquet dell’Agribertocchi Orzinuovi, fermando la corsa degli orceani dopo 8 vittorie in fila.
Oggi, giovedì, tre le partite in programma: alle 19.30 la Bertram Tortona capolista solitaria ospita l'Orlandina Capo d'Orlando; palla a due alle 20.45 per la gara Novipiù JB Monferrato-2B Control Trapani; alle 21 al PalaFacchetti Bcc Treviglio-Edilnol Biella. La gara tra Withu Bergamo e la Reale Mutua Torino è stata rinviata al 31 marzo 2021.

Classifica - girone Verde: Tortona 22 (11-0); Piacenza 16 (8-4), Orzinuovi 16 (8-4); Capo d´Orlando 14 (7-4), Udine 14 (7-6); JB Monferrato 12 (6-5), Milano 12 (6-6); Torino 10 (5-3), Verona 10 (5-6); Treviglio 8 (4-6), Mantova 8 (4-8), Trapani 8 (4-8); Biella 4 (2-9); Bergamo 2 (1-9). Tra parentesi la gare vinte-gare perse.

TORNA ALLA HOME