Sport
Basket A2

Treviglio riceve la Top Secret per blindare il quarto posto

Con il successo i biancoblu di coach Michele Carrea sarebbero certi del fattore campo nel primo turno playoff che sarebbe proprio con gli estensi di Spiro Leka.

Treviglio riceve la Top Secret per blindare il quarto posto
Sport Treviglio città, 01 Maggio 2022 ore 14:39

Il Gruppo Mascio Treviglio riceve la Top Secret Ferrara nel quarto e ultimo turno della fase a orologio del campionato di basket di serie A2. Oggi al PalaFacchetti, palla a due alle 18, i biancoblu con un successo sarebbero certi del quarto posto nel girone Verde, con il fattore campo favorevole nel primo turno playoff.

Gruppo Mascio Treviglio riceve Ferrara

Il pensiero torna alle sette sfide della scorsa stagione quando Treviglio e Ferrara si sono incontrati sia nella fase a orologio sia nei playoff - con la Top Secret che ha vinto 3-2 la serie - e oggi saranno di nuovo una contro l'altra. Nel match decisivo della seconda fase stagionale, prima dei playoff, per assegnare sia ai biancoblu di coach Michele Carrea sia agli estensi di coach Spiro Leka la posizione finale nei rispettivi gironi. Un successo di Treviglio varrebbe il quarto posto nel girone Verde, mentre la Top Secret è in corsa con Chiusi per il quarto posto che può centrare solo vincendo al PalaFacchetti, altrimenti chiuderebbe al quinto posto nel girone Rosso trovando nel primo turno playoff proprio il Gruppo Mascio Treviglio.

Il pregara in casa Blu Basket 1971

"È l’ultima partita della fase a orologio e affrontiamo un avversario di grande qualità. Anche Ferrara sta attraversando un momento non particolarmente felice per quanto riguarda gli infortuni. Va ricordato che hanno una rosa ambiziosa nella quale hanno sempre cercato di inserire giocatori anche per sopperire alle assenze - presenta il match coach Carrea -. È una squadra che ha una grande identità, figlia di un percorso tecnico che non è al primo anno, sia per quanto riguarda l’allenatore che per quanto concerne lo zoccolo duro di italiani, tra cui Vencato, Panni, Filoni, Fantoni. Si tratta di un gruppo di giocatori che ha una continuità tecnica, che si conosce e che ha già dimostrato di poter ambire a risultati importanti. Oltre alle certezze fornite da Pacher, l’aggiunta di Mayfield si sta dimostrando una scelta azzeccata e tra gli americani più competitivi della Serie A2".
"Quella di domenica (oggi,ndr) sarà una partita molto importante poiché affrontiamo una squadra molto ben organizzata come Ferrara. Per noi è necessario vincere per poter confermare il quarto posto e, quindi, nei quarti di finale playoff, poter giocare le prime due gare e l’eventuale gara 5 in casa - gli fa eco il play Matteo Bogliardi -. Ci siamo preparati rivedendo, cercando di capire e provando a correggere gli errori che abbiamo commesso a Ravenna. Vogliamo essere al meglio per l’ultimo appuntamento di stagione regolare davanti al nostro pubblico".

Il pregara in casa Kleb Ferrara

In casa Top Secret Ferrara è l'assistente allenatore Nando Maione a inquadrare la sfida del PalaFacchetti. "Affronteremo una squadra ambiziosa che, guardando il roster, ha un quintetto di qualità di chi ambisce a voler fare qualcosa di importante nei play off. Dal canto nostro dovremo essere bravi a coinvolgerci in attacco, come abbiamo fatto per tutta la stagione, mentre in difesa dovremo limitare Corbett, come del resto le iniziative di Miaschi e Rodriguez. Per quanto concerne la difesa, dovremo essere bravi, come abbiamo fatto nelle ultime gare, a sporcare ogni possesso, buttandoci su ogni pallone".
"Treviglio è una squadra di talento, gli esterni Rodriguez, Miaschi e Corbett sono un bel trio da temere e da cercare di limitare, non dimenticando l’esperienza di Sacchetti e il fatto che Langston, sotto canestro è uno dei migliori americani con maggiore valore della categoria - il pensiero di Alessandro Panni -. Dalla panca, attenzione a D’Almeida e Bogliardi. Per noi quella di domenica sarà sicuramente una gara difficile, dal canto nostro vogliamo provare a vincere, sperando nel ko di Chiusi a Pistoia per arrivare al quarto posto, avendo così il fattore campo ai play off. Limitare il trio di esterni sarà fondamentale per provare a vincere: andremo in un campo ostico".

Due le gare giocate in anticipo

Il quarto turno della fase a orologio in serie A2 ha visto ieri sera, sabato 30 aprile, disputati due anticipi che non avevano alcuna influenza sulla classifica delle quattro squadre coinvolte. La Apu Old Wild West Udine, capolista nel girone Verde ha superato al PalaCarnera 73-68 la Tezenis Verona che si dovrà accontentare della seconda piazza nel girone Rosso. Nell'altro anticipo la Novipiù JB Monferrato è stata superata di misura, 79-78, in casa dalla Unieuro Forlì.

Queste le gare di oggi, domenica 1° maggio (ore 18): Acqua S.Bernardo Cantù-OraSì Ravenna, Giorgio Tesi Group Pistoia-Umana Chiusi, Gruppo Mascio Treviglio-Top Secret Ferrara, Reale Mutua Torino-Tramec Cento, Ucc Assigeco Piacenza-Allianz Pazienza San Severo, Staff Mantova-Benacquista Assicurazioni Latina, 2B Control Trapani-Atlante Eurobasket Roma, Agribertocchi Orzinuovi-Givova Scafati, Urania Milano-LUX Chieti, Infodrive Capo d'Orlando-Ristopro Fabriano, Edilnol Biella-Stella Azzurra Roma, Bakery Piacenza-Next Nardò.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter