Sport
Basket A2

Treviglio fa rotta su Agrigento a caccia della cinquina vincente

I biancoblu di coach Alex Finelli nella lunga trasferta siciliana si misureranno con una neopromossa che sa far valere il proprio fattore campo.

Treviglio fa rotta su Agrigento a caccia della cinquina vincente
Sport Treviglio città, 04 Dicembre 2022 ore 09:00

Il Gruppo Mascio Treviglio a caccia della cinquina vincente fa rotta su Agrigento dove oggi, domenica 4 dicembre, palla a due alle 18, affronterà al PalaMoncada la Moncada Energy Agrigento dell'ex coach Devis Cagnardi. Negli anticipi della decima giornata, giocati venerdì e ieri, la Vanoli Cremona e l'Acqua S.Bernardo Cantù si confermano in vetta, vincendo rispettivamente 74-62 sul campo della Stella Azzurra Roma e 81-62 a Latina, mentre l'Urania Milano s'impone in casa 93-83 sulla Kienergia Rieti.

Gruppo Mascio a caccia della cinquina vincente

Il Gruppo Mascio Treviglio nella lunga trasferta siciliana, ad Agrigento, va a caccia della quinta vittoria consecutiva sotto la guida tecnica di coach Alessandro Finelli. Due punti che per i biancoblu sono importanti per non perdere il contatto con le battistrada nel girone Verde di serie A2, la Vanoli Cremona e l'Acqua S.Bernardo Cantù che hanno vinto negli anticipi del venerdì e del sabato nella decima giornata di campionato. Treviglio che proverà a dare continuità all'identità di squadra che sta costruendo con la nuova guida tecnica e, con il probabile rientro dell'americano Jason Clark potrà contare su un giocatore con punti nelle mani che si va ad aggiungere ad un roster affidabile come quello allenato da Finelli. Da parte sua Agrigento, dell'ex coach biancoblu Cagnardi cercherà di sfruttare il fattore campo del PalaMoncada per portarsi a casa due punti che le permetterebbero di navigare nelle zone alte della classifica nel girone Verde della seconda serie nazionale.

Il pregara in casa Treviglio

Che sfida sarà quella tra Agrigento e Treviglio? Inquadra la partita coach Alessandro Finelli del Gruppo Mascio.

Per qualità di gioco, Agrigento è una delle squadre rivelazione del girone ed ha un importante fattore campo. La sua amalgama ed efficacia, oltre che al lavoro di coach Cagnardi, è figlia di un nucleo di italiani che per due anni ha dominato la Serie B. Ai tre elementi del quintetto Grande, Ambrosin e Chiarastella, vanno aggiunti i giovani Costi e Peterson che nelle ultime due stagioni hanno fatto enormi progressi. Si tratta di uno zoccolo duro di cinque italiani che hanno vinto la Serie B sul campo e che continua a dare soddisfazioni al club. Oltre a loro ci sono i due americani Daeshon Francis e Kevin Marfo, scelti come sempre dal direttore sportivo Cristian Mayer; atletici, giovani ed emergenti. Per noi saranno importanti la capacità difensiva di sporcare la loro bellissima fluidità di gioco e la capacità offensiva di attaccare con lucidità i loro cambi difensivi

Il giovane Soma Abati Touré sottolinea il momento positivo in casa Blu Basket 1971 Treviglio.

Siamo molto entusiasti per la striscia positiva che abbiamo costruito; in settimana abbiamo ritrovato Clark in allenamento e stiamo cercando di tornare al completo. Ora il nostro focus è sulla trasferta di Agrigento, con una squadra che utilizza molto i cambi difensivi: ci siamo preparati in modo che possa essere nelle nostre corde attaccare tutte le loro scelte difensive, quindi ci aspettiamo di fare un’ottima partita dal punto di vista offensivo. Difensivamente dobbiamo essere aggressivi, come abbiamo fatto nelle ultime quattro gare

Strani incroci sulla strada tra Treviglio e Agrigento

Tra le curiosità della partita tra Agrigento e Treviglio c'è il ritorno di coach Alex Finelli al PalaMoncada dopo la serie di finale playoff di serie B dello scorso giugno, quando era sulla panchina della Real Sebastiani Rieti e venne sconfitto 63-60 in gara 5. Il tecnico dei siciliani Devis Cagnardi ritrova la Blu Basket che ha guidato per 25 gare (12 vinte, 13 perse) nella stagione 2020/21. La sfida tra Agrigento e Treviglio ha 12 precedenti con un bilancio di 6 vittorie per parte. La prima sfida risale al dicembre 2012, l’ultima al gennaio 2020: giocate entrambe in terra siciliana si sono chiuse con lo stesso scarto a favore della Fortitudo (73-70 e 78-75). A Porto Empedocle i biancoblù hanno vinto solo nella stagione 2018/19: 83-91.

A2 girone Verde, la decima giornata

10° giornata: E-Gap Stella Azzurra Roma-Vanoli Cremona 62-74 (giocata venerdì); Benacquista Assicurazioni Latina-Acqua S.Bernardo Cantù 62-81, Urania Milano-Kienergia Rieti 93-83 (giocate ieri, sabato); domenica 4/12 2B Control Trapani-Reale Mutua Torino, Novipiù Monferrato-Ferraroni JuVi Cremona, Moncada Energy Agrigento-Gruppo Mascio Treviglio. Riposa: Ucc Assigeco Piacenza.

Classifica: Vanoli Basket Cremona (8V, 1P), Acqua S.Bernardo Cantù (8V,1P) 16 punti; Gruppo Mascio Treviglio (6V, 2P), Urania Milano (6V, 4P) 12 punti; Reale Mutua Torino* (6V, 2P) 9 punti; Novipiù Monferrato Basket (4V, 4P), Moncada Energy Agrigento (4V, 5P), Benacquista Assicurazioni Latina (4V, 5P) 8 punti; 2B Control Trapani (3V, 5P), Ucc Assigeco Piacenza (3V, 6P) 6 punti; Ferraroni Juvi Cremona (2V, 5P), Kienergia Rieti (2V, 7P) 4 punti; E-Gap Stella Azzurra Roma (0V, 9P) 0 punti.
*: 3 punti di penalizzazione.

Seguici sui nostri canali