Sport
Sport - Calcio

Trevigliese, primo test amichevole con il Saronno

I biancocelesti di mister Cristian Redaelli giocano la prima amichevole stagionale in vista degli impegni ufficiali di Coppa Italia e campionato.

Trevigliese, primo test amichevole con il Saronno
Sport Treviglio città, 20 Agosto 2022 ore 11:07

La Trevigliese ha iniziato la preparazione fisica in vista della stagione 2022/2023 nel campionato di Eccellenza e domani, domenica 21 agosto, sul campo di Capriate San Gervasio disputerà il primo test amichevole ospitando il Saronno, formazione che milita in Promozione.

Primo test amichevole per la Trevigliese

Domenica 21 agosto la Trevigliese gioca la prima amichevole della nuova stagione calcistica 2022/2023. Alle 16, sul campo sintetico di Capriate, i biancocelesti di mister Cristian Redaelli si misureranno con il Saronno, compagine che milita nel campionato di Promozione. Sarà la prima uscita del percorso di avvicinamento che conduce agli impegni ufficiali: mercoledì 24 agosto è in programma il test match con l'Acos Treviglio, mentre domenica 28 agosto quello con il Bm Sporting, sempre sul campo di Capriate.
Quindi si comincerà a lottare per i tre punti: martedì 30 agosto è previsto il debutto in Coppa Italia sul campo del Muggiò, domenica 4 settembre via al campionato di Eccellenza, con i biancocelesti ospiti del Leon.

Una squadra rivoluzionata e ringiovanita

La Trevigliese si è messa al lavoro da martedì 16 agosto al centro sportivo di Capriate, dove ha iniziato la fase di preparazione che la condurrà ai primi impegni ufficiali della stagione 2022/2023. Prima di cominciare le fatiche, il gruppo ha ricevuto lo sprone del direttore sportivo Gianluca Leo e di mister Cristian Redaelli. Semplici e cristallini i concetti espressi: le potenzialità permettono di pensare a una stagione importante, ma sarà necessario lavorare sodo per raggiungere una posizione di classifica quanto mai significativa. Il campionato di Eccellenza è ricco di formazioni attrezzatissime e i biancocelesti faranno di tutto per dimostrarsi all'altezza, mettendo nel mirino l'obiettivo playoff. "Vogliamo migliorare il piazzamento della scorsa stagione - ha detto il tecnico biancoceleste, alla sua quinta stagione consecutiva sulla panchina del Cst - e dunque poniamo i playoff come obiettivo di un torneo che si annuncia tanto difficile quanto esaltante".
La rosa è ampia e competitiva, le potenzialità per far bene ci sono tutte. "Ne sono convinto - continua mister Redaelli - anche perché ogni ruolo appare ben coperto da varie alternative. Abbiamo una lunga serie di potenziali titolari, per questo vorrei che ogni giocatore si sentisse parte del progetto e sempre pronto a dare il suo contributo, a prescindere dai minuti di utilizzo in campo: la stagione è lunga, campionato e coppa richiedono ritmi serrati e offrono spazi a sufficienza per tutti".

Nella foto di copertina, tratta dal sito del CST, la rosa della Trevigliese 2022/2023.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter