Ciclismo

Strepitoso risultato per la Ciclistica Trevigliese al campionato italiano

Due medaglie al campionato italiano a cronometro della categoria Juniores, a Orsago nel Trevigiano.

Strepitoso risultato per la Ciclistica Trevigliese al campionato italiano
Treviglio città, 11 Settembre 2020 ore 18:59

Strepitoso risultato per la Ciclistica Trevigliese al campionato italiano a cronometro della categoria Juniores, disputato poche ore fa sulle strade di Orsago nel Trevigiano. I gialloblu cittadini hanno conquistato il tricolore con Lorenzo Milesi e la medaglia di bronzo con Davide Piganzoli. Un risultato spettacolare per il sodalizio guidato da Marco Taddeo ottenuto dai ragazzi allenati e guidata dall’ex professionista l’albanese Redi Halilaj (caravaggino d’adozione e da poco tempo trasferitosi a Treviglio).

4 foto Sfoglia la gallery

Oro per Lorenzo Milesi

Lorenzo Milesi, classe 2002 da San Pellegrino Terme, era il grande favorito della vigilia essendo imbattuto in Italia avendo vinto tutte e tre le cronometro disputate (Imola in Emila Romagna, Cerbara di Città di Castello in Umbria e Camerata Picena nelle Marche); l’unica cronometro non vita è stata all’estero, a Plouay in Francia, agli Europei del tic tac dove Lorenzo era stato comunque bravissimo tanto da salire sul terzo gradino del podio (risultato storico per il sodalizio cittadino).

Milesi era il grande favorito per il tricolore, tanto da essere l’ultimo corridore a partire, e sui 21 km del tracciato non ha concesso nulla e ha sbaragliato gli avversari volando ad oltre 49 km/h tagliando il traguardo in 25’44”88. Al secondo posto il marchigiano Gianmarco Garofoli del Team Lvf, altra società bergamasca, distaccato di 28”, e splendida medaglia di bronzo per il valtellinese Davide Piganzoli (per lungo tempo leader della classifica provvisoria) a 34” dal compagno di squadra Milesi. A completare la grandissima prestazione della Ciclistica Trevigliese l’ottimo 8° posto di Alessandro Romele da Lovere (al primo anno tra gli Juniores, mentre i due compagni gialloblu sono alla seconda stagione) che ha concluso con 1’08” di ritardo dal neo campione italiano.

Un 11 settembre 2020 che entra così di diritto nella storia del team cittadino che in questa stagione anomala a causa del virus, sta comunque ritagliandosi grandissime soddisfazioni.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia