romanese

Romanese, l’ex patron Angelo Pellegrini sferza la nuova gestione

La nuova gestione della gloriosa Romanese continua ad infiammare l'estate rovente della ripartenza, non solo sociale, ma anche calcistica in città.

Romanese, l’ex patron Angelo Pellegrini sferza la nuova gestione
Romanese, 28 Giugno 2020 ore 10:53

“Il calcio non è una vetrina per aver visibilità, e gli arrivisti non servono per formare i giovani”. La nuova gestione della gloriosa Romanese continua ad infiammare l’estate rovente della ripartenza, non solo sociale, ma anche calcistica in città.

Il commento di Pellegrini

Il nuovo progetto annunciato dal presidente Diego Finazzi due settimane fa, ha attirato l’attenzione di un pezzo da novanta del passato della Romanese, Angelo Pellegrini. Sotto la sua guida la società arancio blu ha vissuto una stagione d’oro. Arrivato nel 1995 dopo che la gestione precedente aveva ceduto la categoria, Pellegrini ha preso una prima squadra che militava in seconda categoria e una società che non versava in buone condizioni. “Mi ricordo che appena arrivato non avevamo nemmeno una divisa per far giocare la prima squadra.- ha detto – Dopo una settimana avevamo il primo incontro in coppa Italia, in un campo che andava rifatto, da tanto era conciato male”.

Leggi di più su Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia